energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

A Siena si discute delle proteine prodotte dal genoma mitocondriale STAMP - Salute

Si rinnova a Siena l’appuntamento con il congresso internazionale “From Genome to Proteome”. Ogni due anni, infatti, nella città toscana i maggiori esperti mondiali di biotecnologie si ritrovano per discutere dei risultati raggiunti con il progetto Proteoma Umano. Il concetto di proteoma è stato introdotto proprio a Siena, dove la ricerca biotecnologica è una delle eccellenze dell’Ateneo cittadino per la presenza di numerosi gruppi di studio sia di livello universitario che aziendale. Quella in corso nella città del Palio è la nona edizione del congresso internazionale ideato nel 1994 dal professor Luca Bini, dell’Università di Siena, e dei professori Denis Hochstrasser e Jean-Charles Sanchez dell’Università di Ginevra (Svizzera). Quest’anno “From Genome to Proteome” si avvale anche della partecipazione di Gilbert Ommen, uno dei cinque consulenti scientifici di Barack Obama, il presidente degli Stati Uniti d’America. Nell’auditorium della Facoltà di Giurisprudenza dell’Ateneo senese i maggiori esperti internazionali di biotecnologia stanno facendo il punto sui risultati della ricerca sulle proteine espresse dal genoma mitocondriale, ossia sul proteoma umano.

Foto: http://www.radio.rai.it

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »