energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

A vent’anni dalla scomparsa, commemorazione del giudice Caponnetto Breaking news, Cronaca

Firenze – Martedì 6 dicembre, in occasione del ventennale della scomparsa del giudice Antonino Caponnetto (Caltanissetta, 5 settembre 1920 – Firenze,  6 dicembre 2002), la Fondazione omonima ricorderà il magistrato antimafia nel giardino a lui intitolato, in Lungarno del Tempio a Firenze, alle ore 12.

Alle 10.30, di concerto con la  Fondazione Sandro Pertini, ricorderemo Carla Voltolina, giornalista e partigiana, consorte dell’ex Presidente della Repubblica e grande amica di Caponnetto, presso la passeggiata a lei intitolata, tra via Baracca e via di Novoli.
“Nel loro nome la lotta alla mafia deve ritornare come tema privilegiato nel confronto socio-politico affinché la battaglia contro la criminalità organizzata non rimanga una parola sterile e confusa ma progetto reale di legalità”, si legge nella nota della Fondazione.
All’evento sono state invitate le istituzioni pubbliche ai diversi livelli. Saranno presenti esponenti del movimento antimafia. Ha assicurato la propria presenza, in occasione del premio Omcom (Osservatorio sulle Mafie), “Uno Sbirro qualunque”, il rapper che spopola sul web e sui social.  Nei suoi testi primeggia la lotta alla mafia e la difesa delle donne contro tutte le violenze.
Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »