energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

A Villa Borbone va in scena il peperoncino Notizie dalla toscana

A Villa Borbone il giro del mondo più piccante d’Italia. Si chiama “Peperoncino Day” il primo evento nazionale dedicato alla cultura e coltura del peperoncino in programma sabato 25 agosto (dalle 17 alle 24. Ingresso libero. Info su www.peperoncinodoc.it) nella cornice secolare di Villa Borbone, a Viareggio (Lu). In vetrina tantissime piccantissime e dolcissime varietà come il Trinidad Moruga Scorpion, il più piccante del pianeta secondo un comitato di esperti del New Mexico State University’s Chile Pepper Institute, il Bhut Jolokia che nasce nelle terre dell’India, l’Habanero Black (o Black Congo) e l’Aji Royo del Sud America ma anche varietà comuni, e molto utilizzate per abbellire terrazzi e giardini, condire pietanze come il Guadalupe. E ancora il gelato al peperoncino, la birra al peperoncino, la pasta aglio,olio e peperoncino, una selezione di salse al peperoncino, persino un’anteprima del panettone al cioccolato, e tanto altro peperoncino. Il frutto più piccante della terra è l’assoluto protagonista dell’evento organizzato da Marco Carmazzi, azienda storica specializzata in questa particolare produzione, la prima in Italia certificata Iso 14001 nel settore florovivaistico per la gestione ambientale insieme alla certificazione ISO 9001 per la gestione della qualità. Tra i brand esclusivi in mostra registrati e di proprietà dell'azienda Marco Carmazzi Rustico Versilia®, Arlecchino Versilia®, Habanero Gold®,  Clover®,  Pimento del Sahara® e Dente di coyote®.
Ad accompagnare il “Peperoncino Day” nato da un’idea di Adolfo Giannecchini, conferenze-talk show condotte da Fabrizio Diolaiuti (inizio ore 18,30)con la partecipazione del Docente Universitario, Amedeo Alpi e del nutrizionista, Ciro Vestita Nutrizionista, e ancora seminari aperti al pubblico tenuti da Massimo Biagi collezionista, appassionato e massimo esperto Europeo.

Villa Borbone, sabato 25 Agosto 2012
Orario: dalle 17 alle 24 – Ingresso Libero.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »