energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

A Volterra la Mostra mercato del tartufo marzuolo Notizie dalla toscana

Volterra – Sabato 30 e domenica 31 marzo si rinnova a Volterra (PI) l’attesissima Mostra mercato del tartufo Marzuolo ,appuntamento alla sua nona edizione che celebra i sapori del territorio in un fine settimana di gusto e divertimento pensato per tutta la famiglia.

Cuore della manifestazione le Logge del Palazzo Pretorio di Piazza de’ Priori, dove per due giorni (sabato dalle 15 alle 20, domenica dalle 10 alle 20) sarà possibile conoscere ed acquistare il meglio delle specialità del paniere locale – oltre al tartufo anche formaggi, olio, vino, birra, salumi, dolci – raccontate direttamente dai produttori.

Un fine settimana da non perdere per gli amanti delle tradizioni gastronomiche più genuine, con l’evento che farà di Volterra la tappa di una piacevole gita fuori porta grazie alle tante iniziative collaterali per grandi e piccini. Fra queste si segnalano la seconda edizione del Piccolo Palio dei Caci (domenica 31, ore 15) che dopo il successo dello scorso anno riproporrà in Piazza dei Priori la divertente gara dedicata ai bambini dai 6 ai 12 anni in collaborazione con il Comitato delle Contrade, l’iniziativa Le frecce di Diana (domenica 31 marzo)disfida amichevole di arceria in programma presso l’Agriturismo il Mulinaccio organizzata dall’associazione Communitas Monte Voltraio, e molto altro ancora.

In calendario sabato 30 marzo (ore 17.15, Sala del Maggior Consilio di Palazzo de’ Priori) anche la consegna del Premio Jarro Giovani, appendice dell’importante riconoscimento da anni conferito durante l’edizione autunnale di Volterragusto ai più importanti comunicatori di settore: un premio che vuole valorizzare l’impegno di quei giovani Under 35 che, per passione o lavoro, si siano distinti nell’opera di valorizzazione e divulgazione enogastronomica.

A ritirare il premio la pisana Sara Brancaccio, manager e pasticcera – tra i protagonisti della prima edizione de “Il Ristorante degli Chef”, cooking-talent di Rai 2 andato in onda lo scorso novembre – oltre che blogger ed esperta in comunicazione e marketing. A introdurre la cerimonia Rubina Rovini presenterà il libro “Si salvi chi cucina”. Nell’occasione verrà inoltre illustrato il progetto “Conoscere le piante spontanee ad uso alimentare“, corso teorico-pratico dedicato alla scoperta delle erbe nella cucina povera della tradizione volterrana in programma il 5, 6 e 13 aprile.

E ancora mostre fotografiche, concerti, spettacoli e tante sorprese: un ricco programma tutto da scoprire sul sito della manifestazione (www.volterragusto.com) che come da tradizione offrirà tanti i motivi per trascorrere giorni di piacere e relax in uno dei territori gastronomici più ricchi di Toscana.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »