energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

A Zaccanti il “Città di Vinci”, corsa avversata dal maltempo Sport

Vinci – Nonostante le grosse avversità provocate dalle avverse condizioni del tempo, il 53° Gran Premio Città di Vinci, gara nazionale per under 23, disputata questo pomeriggio martedì è stato molto bella sotto il profilo agonistico. Ed ha visto il successo del bresciano Zaccanti.

Dopo mezzora dalla partenza (95 al via di 22 società) la corsa già martoriata da un caldo soffocante è stata investita da un vero diluvio unito a forti folate di vento. Una situazione così difficile che la giuria per un momento ha pensato di “fermare” la corsa.

Poi il maltempo si calmava (restavano sulle strade della gara detriti di ogni genere ed al traguardo gli striscioni pubblicitari volavano via) e la corsa proseguiva a ritmi sostenuti. Dal gruppo schizzavano via 13 corridori. Nel finale da quel gruppetto si avvantaggiavano in quattro : Zaccanti, Fortunato, Ballerini e Capone.

A pochi chilometri dal traguardo Zaccanti era protagonista di un attacco irresistibile, staccava i suoi compagni di fuga, e si presentava da solo e vittorioso all’arrivo. Meritatissima questa sua prima vittoria nel 2016.

Con il vincitore salivano sul podio Fortunato e Capone. Il primo valido esponente dell’Hopplà Petroli Firenze, società che completava il bel risultato con Ballerini quarto classificato. Molto bravo Capone, a cui andava la terza moneta, corridore diretto dal vincitore del Giro d’Italia del 1991 Franco Chioccioli attuale direttore sportivo del Team Futura Rosini di Pian di Scò (Arezzo).

Ottima l’organizzazione della Ciclistica Maltinti di Empoli guidata dal presidente Renzo Maltinti.

ORDINRE D’ARRIVO : 1°) Zaccanti Filippo (Team Colpack Brescia) km. 118; media 39,650; 2°) Fortunato Lorenzo (Hopplà Petroli Firenze) a 10”; 3°) Capone Filippo (Team Futura Rosini) a 12”; 4°) Ballerini Davide (Hopplà Petroli) a 55”; 5°) Prandini Paolo (Team WF); 6°) Di Leo Manuel (Team Futura Rosini) a 1’; 7°) James Davey (Zapping Racing Team); 8°) Negrente Marco (Team Colpack); 9°)

Cianetti Nicholas (Ciclistica Malmantile) a 1’10”; 10°) Colnaghi Andrea (Team Palazzago Bergamo).

Print Friendly, PDF & Email

Translate »