energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Abbandonano gli scooter rubati sull’asfalto e fuggono dalla polizia Cronaca

Nella serata di ieri, 10 aprile, la polizia di Firenze ha denunciato per ubriachezza due italiani di 27 e 28 anni che facevano chiasso in piazza Goldoni. Sono invece riusciti a darsi alla fuga i due conducenti degli scooter rubati che sono stati abbandonati in via Tribolo. Dopo una fuga dalle volanti iniziata in via Canova, i due hanno lasciato sull’asfalto i ciclomotori (con sterzo rotto e quadro di accensione danneggiato) che erano stati rubati poco prima, ed hanno fatto perdere le proprie tracce fuggendo a piedi nel buio della notte. In Largo Alinari, invece, un cingalese di trent’anni ha sfilato dalla tasca di un uomo il portafogli. Questi, però, era all’interno di un negozio assieme ad un amico che, accortosi di quanto stava accadendo, ha cercato di fermare il borseggiatore. Vistosi alle strette, però, il trentenne cingalese gli ha sferrato un pugno e si è dato alla fuga con il suo bottino. Rincorso dalla vittima e dall’amico, è quindi riparato in un condominio di via Maso Finguerra, dove gli agenti delle volanti lo hanno arrestato per furto. Nessuna traccia del portafogli, verosimilmente gettato via dal borseggiatore durante la fuga. Nel pomeriggio di ieri, infine, la polizia si era recata presso una farmacia di piazza Puccini per far luce su una rapina messa a segno da un uomo che si è introdotto nell’esercizio con occhiali da sole e cappello. Riuscito ad approfittare di una distrazione della farmacista, il rapinatore aveva sfilato dalla cassa 150 euro. Quando la titolare è tornata dal retro del negozio, però, ha protestato contro il ladro, che per tutta risposta l’ha minacciata di morte ed è scappato con le banconote. Il rapinatore ha anche minacciato con un coltello a serramanico un medico che ha lo studio nei pressi della farmacia e che aveva tentato di fermalo. Sull’episodio indaga la polizia.

Foto: http://sapbari.files.wordpress.com
 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »