energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Abolizione consorzi di bonifica: a favore le Acli aretine Notizie dalla toscana

Arezzo – Un appoggio incondizionato alla proposta di legge avanzata dall’onorevole Marco Donati sull’abolizione dei consorzi di bonifica. A garantirlo sono le Acli provinciali di Arezzo, che sostengono la necessità di una sostanziale riconfigurazione del servizio attraverso deleghe che trasferiscano le funzioni dei consorzi ad enti già costituiti ed operativi, evitando così ulteriori costi a carico della collettività.

Le Acli, attraverso la Lega dei Consumatori, ogni giorno cercano di prestare assistenza ad un sempre più consistente e crescente di cittadini vessati ed esasperati da tributi come la “tassa sui fossi”. Questa approfondita conoscenza della realtà delle famiglie aretine, ha dunque motivato l’associazione – spiegano le stesse Acli – a sostenere la necessità di una razionalizzazione e di una semplificazione di enti e consorzi per ridurre i regimi impositivi e le loro conseguenze economiche a carico dei cittadini.

“Questa missione – spiega Stefano Mannelli, presidente delle Acli provinciali(nella foto) – può e deve essere garantita nell’interesse delle comunità, alleggerendo la macchina burocratica di costi da ridurre attraverso la razionalizzazione degli apparati dirigenti, con un conseguente risparmio da utilizzare per tutti quegli interventi di cui i territori hanno bisogno per la loro messa in sicurezza”.

Le Acli si sono quindi dette a favore dell’iniziativa dell’onorevole Donati, auspicando che il disegno di legge venga sostenuto anche dai raggruppamenti politici locali e che conduca a quella semplificazione burocratica che ritengono necessaria per lo sviluppo del Paese e per gli stessi cittadini.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »