energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Abuso edilizio nei boschi della piana fiorentina Ambiente, Notizie dalla toscana

Calenzano – Manufatto abusivo nel bosco di Ceppeto tra i comuni di Sesto Fiorentino e Calenzano è stato scoperto durante il controllo del territorio dai carabinieri forestali.

La struttura, in via di costruzione, si trova in località Pontenuovo e quando i militari sono arrivati hanno trovato lavori edili in corso.

Una struttura portante in travi e tamponature in legno di 7,00 metri per 3,70.

Le caratteristiche del manufatto erano riconducibili ad una stalla per il ricovero di equidi. Il manufatto si presentava ancora non finito e sul posto erano presenti materiali e attrezzature.

Nelle zone circostanti il manufatto sono stati realizzati lavori di ripulitura della vegetazione forestale e realizzazione di canalizzazione a monte.

Al momento dell’accertamento sul posto non era presente nessuna persona.

Controlli successivi hanno permesso agli uomini dell’Arma di risalire all’autore quale l’affittuario del terreno, secondo regolare contratto di locazione.

Ricerche approfondite, grazie alla collaborazione del personale tecnico dell’Area Edilizia – Ufficio Abusi Edilizi del Comune di Calenzano,  ha permesso di appurare che l’intervento ricade in zona EB  in  Area boscata, sottoposta a vincolo idrogeologico e vincolo paesaggistico di cui al D.lgs. 42/2004.

Il manufatto secondo i rilievi fatti è stato realizzato in un’area di inedificabilità assoluta senza autorizzazione e a meno di 10 metri dal torrente Marina

I militari hanno quindi eseguito il sequestro preventivo del manufatto, denunciato l’autore, e comminato una sanzione amministrativa di 480 Euro.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »