energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Accoglienza: a Fiesole la prima edizione del Festival Mescolanze Notizie dalla toscana

Fiesole – Da domani, venerdì 13 a domenica 15 luglio a Fiesole (Firenze) si terrà la prima edizione del Festival Mescolanze: tre giornate dedicate al tema dell’accoglienza con spettacoli teatrali, musicali, degustazioni e laboratori in varie location tra cui piazza Mino, Monte Ceceri e Terrazza Casa del Popolo.

Si parte venerdì 13 luglio, alle 18.30, con l’aperitivo itinerante dell’irish folk band Dirty Old Band in Piazza Mino. Alle 19.30, per  i più piccoli, in scena lo spettacolo “Fiabe Colorate” della compagnia franco-lettone I Patom Theatre nell’Area Verde di MonteCeceri. Spazio agli incontri, alle 21, con il talk sulle tematiche del populismo con il professore di storia contemporanea dell’Università di Lisbona Matteo Albanese.

Sabato 14 luglio, si parte alle 10, con la colazione offerta con prodotti locali e l’intervento della Filarmonica di Fiesole (alla Casa del popolo di Fiesole). Alle 19 il laboratorio di pittura per bambini con la Scuola Martenot a cura di Costanza Mazzapicchio (prenotazione obbligatoria). Alle 19.30 l’aperitivo itinerante organizzato dal gruppo musicale Populalma (musica salentina) e aperitivo offerto dai commerciati della “pro-loco” (in piazza Mino). Alle 19.30, spazio agli incontro con la comunicato toscana “Il pellegrino”, una chiacchierata sui cammini italiani (Area verde Montececeri). Chiude la giornata lo spettacolo teatrale Decameron con Ludovico FededegniGaetano Mongelli e Daniele Galanti (prenotazione obbligatoria).

La domenica mattina (15 luglio) il programma inizia con degustazioni italo africane (ore 10, presso Terrazza della Casa del Popolo) e un corso di incisione per adulti nel pomeriggio tenuto da Tamara Ronci (dalle 18 nello spazio polivalente di Monte Ceceri). A seguire aperitivo itinerante al ritmo latino americano dei Puerto Sureño. In chiusura lo spettacolo di circo con il trapezista argentino Adriano Cangemi. Un’occasione unica per curiosare tra i paesi stranieri, ricordando e offrendo le nostre tradizioni e accogliendo ritmi e profumi dal mondo intero.

Il progetto è nato da un’idea di Cosimo Latini (segretario della sezione di Fiesole del Partito Democratico) e curato dalla giovane artista Alessandra Francolini, il Festival presenta un ricco programma di 20 eventi gratuiti tra musica teatro, aperitivi itineranti, laboratori, degustazioni e talks distribuiti sul territorio.

Foto: Teatro Patom

Print Friendly, PDF & Email

Translate »