energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Accompagnò un’aziana a casa e poi la derubò aggredendola Notizie dalla toscana

Il tribunale di Arezzo ha condannato oggi, 15 febbraio, una cinquantenne residente in Valdichiana a scontare 5 anni e 6 mesi di carcere per i reati di sequestro di persona, rapina e lesioni aggravate. Nell’aprile scorso, secondo quanto sostenuto dall’accusa, la cinquantenne aveva convinto un’anziana aretina a farsi accompagnare a casa anziché prendere l’autobus. Portata a casa la donna cui aveva offerto un passaggio, però, la condannata aveva aggredito l’anziana strappandole la fede dal dito e chiudendola in camera da letto per svaligiarne l’appartamento.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »