energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Accordo fra Regione e Selex Galileo per una Toscana davvero spaziale Cronaca

I protocollo localizzativi sono procedure negoziali con le quali la Regione Toscana cerca partner con i quali condividere obiettivi specifici di interesse regionale. Nel 2009 venne emanato un “Avviso pubblico per la manifestazione d’interesse alla realizzazione di un programma di investimenti mediante sottoscrizione di protocollo localizzativo” che mise a disposizione delle aziende toscane circa 14 milioni di euro di finanziamenti regionali. Grazie a quel bando, Selex Galileo, eccellenza toscana nel settore della tecnologia aerospaziale, riceverà un contributo regionale di circa 2 milioni di euro a fronte di un investimento da 6,3 milioni di euro complessivi. «L’investimento consentirà all’azienda fiorentina, capofila di un progetto di filiera, di consolidare e rilanciare la propria posizione di leadership a livello mondiale in un settore particolarmente competitivo, ma anche di valorizzare l’intera filiera aerospaziale, che rappresenta una delle eccellenze all’interno dell’optoelettronica toscana», ha dichiarato l’assessore regionale alle Attività produttive, Gianfranco Simoncini. Grazie al finanziamento regionale, infatti, Selex Galileo potrà avviare la realizzazione di una nuova generazione di sensori di assetto multi-head assieme ad altre 6 società dell’alta tecnologia toscana (la MB Elettronica di Arezzo, la Ute Progetti di Prato, Saitec e CNR-IFAC di Firenze e Sitael Aerospace e Consorzio Pisa Ricerche di Pisa). La produzione di nuove strumentazioni elettro-ottiche per lo spazio e la realizzazione di una nuova generazione di sensori stellari per la navigazione aerospaziale prenderà avvio dopo la firma del contratto di programma, che metterà definitivamente a disposizione dell’azienda fiorentina i finanziamenti regionali.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »