energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Accordo Toscana-Sardegna per la salute dei bambini STAMP - Salute

È dal 2004 che in Toscana si effettua lo screening neonatale allargato. Grazie ad una convenzione firmata negli scorsi giorni fra la Asl 8 di Cagliari e l’Azienda Ospedaliero Universitaria Meyer di Firenze, anche la Sardegna potrà eseguire questo importante tipo di analisi. Dalla fine del 2009 ad oggi, presso i laboratori del Meyer di Firenze l’esame neonatale con spettrografia di massa è stato eseguito su circa 8.000 bambini nati in Umbria, mentre il totale dei neonati sottoposti a screening neonatale nel centro ospedaliero fiorentino si aggira intorno ai 45.000 l’anno. Grazie all’accordo siglato fra Regione Toscana e Regione Sardegna, l’esame verrà esteso ad altri 15.000 bambini che ogni anno nascono nella regione insulare. Lo screening neonatale allargato consiste nel prelevare una goccia di sangue al piccolo fra il secondo ed il terzo giorno dalla nascita, così da effettuare un’analisi con spettrometro di massa. Questo esame consente di misurare un numero elevato di analiti del metabolismo intermedio e di evidenziare, così, difetti enzimatici che potrebbero causare l’accumulo di sostanze tossiche per l’organismo capaci, alle volta, di condurre anche alla morte. Grazie allo screening neonatale allargato, ha spiegato l’assessore regionale al Diritto alla salute, Daniela Scaramuccia, «in questi anni il Centro del Meyer ha maturato un’esperienza che non ha eguali in Italia. Infatti, proprio grazie a questa esperienza accumulata in otto anni di lavoro dedicati all’identificazione dell’ampio spettro delle malattie metaboliche ereditarie mediante la spettrometria di massa, il Centro di Riferimento dell’AOU Meyer è un’eccellenza per diagnosi e cura». Con questo particolare tipo di esame, infatti, è possibile individuare oltre 40 malattie metaboliche ereditarie che possono avere, in età pediatrica, anche conseguenze mortali. La convenzione stipulata fra Toscana e Sardegna prevede che il personale della Asl 8 di Cagliari venga ospitato presso i laboratori del Meyer per venire formato nell’utilizzo delle strumentazioni e nella diagnosi delle malattie metaboliche.


Foto: www.vitadamamma.com

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »