energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

“Facciamo insieme un passo per la pace” il 21 settembre: Acli Firenze aderisce My Stamp

Firenze – Le ACLI, annuncia il oresidente provinciale Mario Ringressi, da sempre impegnate a seguire l’insegnamento di Giorgio La Pira, “grande costruttore di pace “ e il costante impegno di Papa Francesco, aderiscono ed   invitano a partecipare alla   manifestazione nazionale  Facciamo insieme un passo per la pace! a Firenze domenica 21 settembre, dalle ore 11,00, al Piazzale Michelangelo. La manifestazione è organizzata da numerose realtà associative, tra cui le Acli, che partecipano alla costruzione di una nuova Rete per la Pace.

Nel rivolgere un appello alla partecipazione i  Circoli  e  a tutti gli  iscritti , il Presidente delle ACLI  fiorentine  ricorda che   La Pira amava ripetere   che con la guerra tutto è perduto, con la pace,invece, si può creare un mondo migliore.   Parole profetiche -sottolinea Ringressi-   perché le guerre ,dalle avventure coloniali dei secoli scorsi ai conflitti odierni che sono spesso una terribile “pulizia etnica”, sono alla base del sottosviluppo, della fame nel mondo, delle immani sofferenze di tanti popoli.  Da qui  l’esortazione di Isaia a forgiare le spade in vomeri di aratro, che spesso La Pira citava, è una profetica denuncia dei mali della guerra e dei benefici della pace.

Per questo riteniamo-  conclude il presidente delle ACLI  Ringressi –   che si debba sensibilizzare l’opinione pubblica affinché prevalga nei popoli e nelle nazioni la cultura della pace e la manifestazione di Firenze del 21 settembre è un’occasione importante per far sentire le nostra voce, contro tutte le guerre, per la ricerca di pace, giustizia sociale e pari dignità di tutte le persone in tutto il mondo.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »