energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ad Apriti Cinema! “Il resto di niente” Cinema

“Apriti Cinema!”, l'arena estiva in Piazza SS. Annunziata, organizzata per il Comune di Firenze da “Quelli della Compagnia di Fondazione Sistema Toscana”, prosegue stasera 2 agosto (ore 21.30, ingresso libero) la programmazione sotto le stelle con un film proposto dal Festival Internazionale di Cinema e Donne: “Il resto di niente”, di Antonietta De Lillo.

Presentato fuori concorso alla 61° Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, Il resto di niente è tratto dall'omonimo romanzo di Enzo Striano e racconta la vita della nobildonna portoghese Eleonora Pimentel Fonseca. Attiva insieme ad altri giovani aristocratici napoletani nella rivoluzione partenopea del 1799, la Pimentel Fonseca incarna un modello di donna audace e all'avanguardia, che si batte per la libertà e la giustizia. Quando la Restaurazione fa naufragare la giovane Repubblica napoletana, ciò che rimane è “il resto di niente”. Il film ci mostra le ultime ore che precedono la morte di Eleonora Pimentel Fonseca.

Il Festival Internazionale di Cinema e Donne porta con questo film alla ribalta un importante personaggio storico femminile e fa conoscere al pubblico fiorentino una regista tra le più apprezzate, anche giornalista e scrittrice, ed autrice tra l'altro di un bel ritratto di Alda Merini, il documentario “Ogni sedia ha un suo rumore”.
 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »