energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Aggressioni ai ferrovieri, i sindacati indicono sciopero lampo per domani Cronaca

Firenze – Mestiere pericoloso, ormai, quello del controllore sui treni. E anche quello di capotreno non scherza. Due giorni fa, in meno di 24 orre, , in due diversi episodi, uno a Campiglia (Livorno) e uno a Firenze, due aggressioni a uomini delle Ferrovie: il capotreno di un convoglio Pisa-Roma, a Campiglia, è stato preso a pugni da un gruppo di stranieri diretti alle spiagge. La causa, la richiesta di esibire il biglietto a un gruppo di persone. I viaggiatori hanno impedito alle forze dell’ordine di individuare gli aggressori. In stazione a Firenze, invece, sempre ieri, un controllore è stato agguantato per il collo e colpito da un viaggiatore.

I sindacati non ci stanno, i lavoratori neanche, Così, con solo due giorni di preavviso ecco organizzato lo sciopero per domani. L’ultima parola alla commissione di garanzia, ma la questione ormai è veramente scottante. Presa di posizione dell’assessore regionale ai trasporti Ceccarelli, “Fatti grvissimo”, mentre Mugnai, centrodestra, dice “Siamo al Far West”. Ma intanto, i lavoratori delle Ferrovie si sentono soli e senza  mezzi per gestire situazioni sempre più pericolose. E Donzelli, FdI, chiede l’esercito sui treni.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »