energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Un tris di Virgili sbanca il Match Ball Sport

La famiglia Virgili entra nella storia dei Campionati Toscani Assoluti di tennis conquistando tre titoli in una sola occasione, grazie ai successi nei singolari Open del 23enne Adelchi e della 26enne Alexia, quest’ultima a segno anche nel doppio misto con l’altro fratello Augusto. La stessa impresa di alzare al cielo tre trofei nella stessa edizione era riuscita nel 2005 solo ad altri due fratelli, Elia e la sorella ex top 80 WTA Marzia Grossi  con le stesse vittorie nei singolari ed il “triplete” nel doppio maschile di Elia in coppia con il senese Filippo Ravagni). Le vittorie dei fiorentini Virgili, soprattutto quelle prestigiose conseguite nei tornei Open di questi XXXV Campionati Toscani Assoluti Indoor – Trofeo Centro Arredotessile – sono il giusto, parziale riconoscimento a una famiglia con lo sport nel sangue (il nonno Beppe detto ‘Pecos Bill’ è stato attaccante nella Fiorentina del primo scudetto) e che ha investito finora molto nel tennis, sia in termini umani che finanziari.

Adelchi Virgili, da tanto, forse troppo tempo considerato una promessa mondiale cui i troppi infortuni hanno impedito di esplodere nel professionismo, da quest’anno tesserato Tc Prato per la serie A/2, si è preso una bella rivincita in finale contro il suo compagno di doppio Leonardo Azzaro, 35enne ex 85 al Mondo in doppio e 180 in singolare, che lo aveva battuto nell’edizione 2012. Adelchi non ha mai visto in discussione il titolo, ha praticato un tennis come sempre bello a vedersi, tecnico e potente, archiviando la pratica con un secco 63, 63 che è l’esatta fotografia di un match pressochè a senso unico. “Sono contento di questo successo al quale tenevo molto – ha detto Adelchi – Sono nel pieno della preparazione fisica ma mi sento bene atleticamente, tecnicamente so quanto valgo, ho ancora 23 anni e sono consapevole di avere ancora margini per togliermi soddisfazioni a livello professionistico, dopo i tanti infortuni che mi perseguitano dall’età di 13 anni”.

Ancora più schiacciante la vittoria nel femminile Open della sorella Alexia (quarto titolo regionale in bacheca dopo le affermazioni sui campi indoor del Match Ball Firenze datate 2008, 2010 e 2011). Tesserata Tc Prato, vice-campionessa a squadre 2012 con il club laniero serie A/1 nonché maestra al Wellness Marathon di Campo di Marte, Alexia in soli 37 minuti di gara ha piegato la flebile resistenza dell’italo-belga Apollonia Melzani, atleta del Ct Arezzo, concedendo alla sua avversaria la miseria di un game, in virtù di un divario tecnico fin troppo evidente (61, 60 il finale). “Sapevo che quest’anno avrei incontrato avversarie a me inferiori sulla carta e così è stato – ha detto Alexia al termine della finale – Forse la facilità con cui sono arrivata dal successo mi ha un po’ sorpreso. Peccato per quella sconfitta nel doppio…”.

Vittorie targate Firenze e Montecatini nei due tornei di III categoria. Nel maschile il rappresentante del Match Ball Country Club Stefano Iacobelli, n. 2 del seeding, ha agilmente superato il tennista dell’Anchetta Giovanni del Panta in due comodi set (63, 62); nel femminile Giulia Cappelli del Ct Montecatini, favorita della vigilia, sempre un due partite, è riuscita ad avere ragione della senese Chiara De Vito, soffrendo solo a metà (75,63).

Successo tutto aretino nel doppio maschile con Paolo Naldi (già campione regionale in questa specialità nel 2008) e Paolo Vannutelli, tesserati per il Ct Arezzo, e vittoriosi sul duo Virgili-Azzaro dopo un match mozzafiato (67,75,76). In quello femminile, altro titolo per l’inossidabile Marzia Grossi, classe ’70, che ha collezionato la sua 23esima perla ai Campionati Toscani in coppia con l’allieva Giulia Mastellone (26, 64, 75 sul tandem Virgili-Romoli del Tc Prato). Vittoria nel doppio misto per i fratelli Alexia e Augusto Virgili sulla coppia formata da Pietro Fanucci e Valentina Gemini (76, 61)

 

Risultati finali:

Singolare maschile Open: Virgili (Tc Prato) b. Azzaro (Due Ponti Roma) 63,63

Singolare femminile Open: Virgili (Tc Prato) b. Melzani (Ct Arezzo) 61,60

Singolare maschile III categoria: Iacobelli (Match Ball) b. Del Panta (Anchetta) 63,62

Singolare femminile III categoria: Cappelli (Ct Montecatini) b. De Vito (Ct Siena) 75,63

Doppio maschile: Naldi/Vannutelli (Ct Arezzo) b. Virgili/Azzaro (Tc Prato/Due Ponti Roma) 67,75,76

Doppio femminile: Grossi/Mastellone (Match Ball/Ct Firenze) b. Virgili/Romoli (Tc Prato) 26,64,75

Doppio misto: Augusto Virgili/Alexia Virgili (Asd Carraia/Tc Prato) b. Pietro Fanucci/Valentina Gemini (Tc Bisenzio/Comune di Bolzano) 76, 61

Nella foto (ufficio stampa)  in alto da sinistra Adelchi, Alexia ed Augusto Virgili, tutti a segno in tre differenti tornei. In basso nonno Pecos Bill si gode i nipoti

virgili_pecos.jpeg

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »