energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Adelchi e Alexia, dopo 8 anni i Virgili tentano il bis Sport

Per la seconda volta nella lunga storia dei Campionati Toscani Assoluti due fratelli tennisti potrebbero fare en-plein, nella stessa edizione, dei titoli di singolare Open. A compiere l’impresa ci riproveranno oggi (inizio delle finali ore 10) Adelchi e Alexia Virgili, a distanza di otto anni dal doppio successo di Elia e Marzia Grossi (la coppia più titolata a livello regionale, 42 trofei in due), ottenuto sempre qui, nel 2005, sui campi indoor del Match Ball Firenze. Il tennis di alta classe del 23enne fiorentino Adelchi Virgili ha avuto la meglio su quello solido, razionale, ma anche tecnicamente più limitato dell’altro fiorentino Marco Simoni, partito come testa di serie n.1 e campione italiano in carica di II categoria. Dotato di un tocco di palla velenoso, di splendide accelerazioni, di un ‘braccio’ che a livello regionale Open al momento non ha rivali, Adelchi Virgili, n.4 del tabellone, ha messo in mostra un’eccellente prova, offuscata solo da alcuni black-out di concentrazione. Acquisito con facilità il primo set per 63, Virgili era avanti 5-3 nella seconda partita prima di subire tre game filati dall’avversario, riacciuffare il match al tie-break, avere anche una palla match sul servizio ed essere costretto a ricominciare tutto al terzo set. Qui la partita è stata in equilibrio fino al 3-3, poi Virgili, più fresco atleticamente, ha limitato i propri errori contro un Simoni non più in grado di reggere l’intensità del match (63, 67, 63 il finale).

 Adelchi Virgili affronterà per il titolo 2013 il vincente della sfida tra il fiorentino Leonardo Azzaro e il massese Andrea Turini (il match è terminato nella tarda serata di oggi). Potrebbe prospettarsi quindi per il secondo anno consecutivo una finale Virgili-Azzaro, e per il talentuoso Adelchi si tratterebbe di una ghiotta occasione per riprendersi una rivincita contro il vincitore degli Assoluti Toscani 2012.

Nel femminile, Alexia Virgili, favorita della vigilia, dopo l’esordio soft nei quarti contro Alessia Bianchi ha lasciato quattro game in semifinale alla pratese Giulia Cascapera (63,61) e simili, irrisorie difficoltà dovrebbe incontrare anche domani in finale, opposta all’italo-belga Apollonia Melzani, atleta tesserata per il Ct Arezzo, che sulla carta non sembra disporre di armi per impensierire la già tre volte campionessa toscana. Partita senza essere testa di serie, la Melzani ha tuttavia già raggiunto un traguardo importante ai Campionati Toscani, e la sua vittoria in semifinale contro la fiorentina Chiara Trovi (61, 76) è un bel segnale di rinascita per questa tennista che pratica un tennis divertente, con molte variazioni di  ritmo e l’uso, spesso sapiente, della smorzata.

Oggi in programma sui campi del Match Ball le finali del torneo di III categoria maschile e femminile. Quella femminile vedrà di fronte la termale Giulia Cappelli (62, 62 su Alessandra Ronconi) e la senese Chiara De Vito (62, 62 su Camilla Genovesi); nel maschile il primo finalista è il fiorentino dell’Anchetta Giovanni Del Panta (64, 62 sul pratese David Ramazzani).

Nel frattempo, in attesa dell’esiso dei singolari, in casa Virgili è stato messo in bacheca un primo titolo dell’edizione 2013, quello del doppio misto, con la vittoria di Alexia e Augusto (il più piccolo dei tre fratelli Virgili) contro il duo formato da Valentina Gemini del Comune di Bolzano e Pietro Fanucci  del Tc Bisenziio (76, 61 il finale).

Print Friendly, PDF & Email

Translate »