energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Adescava le sue vittime in chat: denunciata una ventenne di Grosseto Notizie dalla toscana

I carabinieri di Grosseto hanno arrestato oggi, 3 novembre, una ventunenne che aveva raggirato un giovane impiegato grossetano fingendosi vittima di una persecuzione da parte di presunti strozzini. La ventenne contattava le vittime in chat, quindi chiedeva loro denaro per pagare gli usurai, dicendo che le avrebbero fatto del male se non avesse consegnato loro i soldi. Con lo stratagemma la ragazza era riuscita a spillare al giovane impiegato circa 150.000 euro. I carabinieri hanno arrestato la ventenne a seguito della denuncia del giovane, che si era insospettito delle pressanti richieste economiche della ragazza. A Firenze, invece, la polizia è al momento sulle tracce dei due malviventi che, nella notte di ieri, 2 novembre, hanno picchiato e rapinato due fratelli gemelli di 17 anni per portar via loro gli iphone ed i portafogli. I gemelli stavano tornando a casa, in via delle Casine, intorno alle 2:00 quando i due aggressori si sono avvicinati e li hanno percossi causando loro alcune lievi escoriazioni. Sempre nella notte di ieri, la polizia ha sottoposto a controlli di identificazione 7 prostitute (una proveniente dalla Repubblica Ceca, una originaria dell’Uruguay e 5 dell’Albania), 6 delle quali sono state denunciate perché non in regola con la normativa sull’immigrazione. In via Baracca, invece, una volante della polizia ha fermato un nordafricano di 35 anni che guidava spericolatamente in mezzo al traffico. Dopo aver tagliato la strada ad un’auto che procedeva sulla strada del quartiere di Novoli in direzione del centro cittadino, l’uomo ha perso il controllo dello scooter sul quale viaggiava ed è caduto sull’asfalto. Accortosi della presenza degli agenti, se l’è data a gambe levate abbandonando il motociclo in mezzo alla strada. Raggiunto dalla volante, è stato arrestato per mancato possesso della patente e del permesso di soggiorno.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »