energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Adesso Basta Rubriche

Quando ci decideremo a mettere qualche supporto tecnologico in campo? In tutto gli sport che fanno girare molti soldi l’errore è poco tollerato, quindi veniamo in contro agli arbitri. Aiutiamoli! Non facciamo i muli come Platini che è contro da sempre alla moviola in campo. Chissà perché? Forse perché senza riesce a fare le sue magie qua e là? Vogliamo parlare del Lione che arriva agli ottavi di Champions in quella maniera bieca?
Basta parliamo di fantacalcio.
Il week end si apre con 4 gol a Marassi dove Genoa e Parma impattano per 2 a 2. Doppietta di Palacio (7), che però è da conteggiare con un semplice +3 perché l’argentino calcia addosso a Mirante (6,5) il rigore. Nel Parma a segno Gobbi (6,5) e, finalmente, Floccari (6,5). La punta gialloblu, però, conferma che questo non è proprio il suo anno perché poco dopo è costretto ad uscire per una lussazione al gomito.

Come già accennato precedentemente, il sabato sera ci ha regalato la super sfida Milan Juve finita 2 a 1 …ops volevo dire 1 a 1. Voti altissimi da tutte e due le parti. Da contestare la differenza di un voto tra Buffon (7,5) ed Abbiati (6,5), entrambi autori di super parate! Perché? Matri e Robinho prendono 7,5  ma, mentre per il bomber bianconero il voto ci può stare in quanto entra e risolve la partita, ci sembra che il 7,5 di Robinho sia un po esagerato se pensiamo che Denis, autore di una tripletta, prende solo mezzo voto in più… Sarebbe bello uniformare il metro di giudizio e non vedere più voti a caso!
Dicevamo di Denis (8)! Ebbene si, il bomber argentino sembrava in leggera flessione e invece ne spara tre alla Roma! Veramente un attaccante completo e super efficace!  Nella Roma si salva solo Borini (6,5) che sta segnando a raffica. Da segnalare l’espulsione di Osvaldo (4,5) che senza motivo prende a calci Cigarini (6,5) in mezzo al campo. Forse era nervoso perché non stava toccando palla…
Grande Lecce a Cagliari e grandissimo Muriel (7,5) che anche questa volta si rende protagonista di una super partita!
Complimenti a Marchese (8), autore del gol più bello della giornata, forse dell’anno! Grande Catania che fa a pezzi il Novara grazie, oltre che all’eurogol del suo capitano, anche a Gomez (7) e Bergessio (7).
Squallore al Bentegodi! Finisce 1 a 0 con gol di Moscardelli (6,5) ma la rete è l’unica cosa da segnalare.
Anche a Siena la terna arbitrale ne combina una più del diavolo. Espulso Balzaretti (5) dopo 70 secondi, rigore regalato al Siena e risultato finale di 4 a 1 per i toscani. Così però non vale! Che brutte cose!
Passiamo ai tre posticipi! La Lazio batte la Fiorentina 1 a 0 grazie al solito Klose (7). Partita inguardabile! Bello solo il gol.
Il Napoli batte 1 a 0 l’Inter grazie a Lavezzi (7) che continua a segnare. E’ il suo terzo gol di fila! L’Inter, invece, non riesce più a smettere di perdere! Non fa mai un tiro in porta! L’unica occasione è quella di Pazzini (5) che davanti alla porta riesce a buttarla fuori…Veramente un’annataccia per i nerazzurri.
De Sanctis 6,5… Il voto più folle della domenica! L’Inter non ha mai tirato in porta. De Sanctis non ha fatto una parata e ha preso lo stesso voto di Abbiati che ha salvato il risultato con due/tre parate spettacolari! Perché i pagellisti rovinano questo gioco? De Sanctis prede 6 o s.v. su tutti gli altri quotidiani! Forse è proprio De Sanctis ad essere protetto in Gazzetta, basti ricordare il 5,5 quando perse contro la Roma per un suo autogol e un suo errore macroscopico. Ma che deve fare De Sanctis per meritarsi pre prendere il voto che si merita? Qualcuno ci sa dire il motivo di questi voti pompati?
Infine parliamo dell’Udinese che va a vincere 3 a 1 a Bologna. Torna Di Natale (7,5) e si vede subito! Si procura il rigore (inesistente) e lo trasforma. Ottimo Basta (7,5), autore di un bellissimo gol. Nel Bologna tutti male. Il peggiore è Morleo (4,5).
Per concludere vogliamo dire che questa giornata è stata troppo condizionata da errori arbitrali e nel mondo fantacalcistico è stata troppo condizionata dai voti a caso dati dai pagellisti!
Pagellisti e arbitri hanno troppo potere e possono falsare questi due giochi a loro piacimento. La moviola in campo per lo sport reale e una tabella fissa su cui basare i propri voti nel nostro gioco, potrebbero risolvere molti problemi.
(Esempio: se un giocatore gioca 20’ deve prendere il voto per forza. Se non tocca palla prenderà 5).
La foto è presa da: goal.com
Adesso sotto con SI e i NO:

BOLOGNA – NOVARA
SI: Diamanti; NO: Lisuzzo

FIORENTINA – CESENA
SI: Amauri; NO: Mutu

INTER – CATANIA
SI: Forlan; NO: Almiron

JUVENTUS – CHIEVO
SI: Marchisio; NO: Acerbi

LECCE – GENOA
SI: Sculli; NO: Blasi

PALERMO – MILAN
SI: Ibrahimovic; NO: Donati

PARMA – NAPOLI
SI: Okaka; NO: Cannavaro

ROMA – LAZIO
SI: De  Rossi; NO: Mauri

SIENA – CAGLIARI
SI: Destro; NO: Larrivey

UDINESE – ATALANTA
SI: Domizzi; NO: Consigli

Un saluto a tutti quelli che hanno ribaltato i risultati delle proprie partite grazie ai recuperi.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »