energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Aeronautica Militare: inaugurato l’Anno Accademico 2022-2023 Cronaca

Firenze – Si è svolta  presso l’Istituto di Scienze Militari Aeronautiche la tradizionale cerimonia di inaugurazione dell’Anno Accademico 2022-2023 degli Istituti di Formazione dell’Aeronautica Militare.

L’evento, a cui hanno preso parte il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica, Generale di Squadra Aerea Luca Goretti e numerose autorità civili e militari, si è aperto con un intervento del Comandante delle Scuole e della 3ª Regione Aerea, Generale di Squadra Aerea Silvano Frigerio, che dopo una breve introduzione sulle principali attività portate a termine nell’ultimo Anno Accademico, ha voluto evidenziare i progetti e gli obiettivi futuri più significativi nel campo della formazione e della selezione. Era presente il Sottosegretario di Stato alla Difesa, Isabella Rauti,

In particolare, il Generale Frigerio ha voluto sottolineare quanto “I nostri istituti sviluppano percorsi formativi in costante aggiornamento, al passo con quelli delle migliori università italiane, al fine di mantenere un elevato standard qualitativo del personale.” Il Comandante delle Scuole ha poi voluto ricordare a tutti i frequentatori che sono stati “selezionati tra i migliori giovani del nostro Paese per servirlo con onore e professionalità” ha poi esortato a: “non mollare mai, ricercando sempre l’eccellenza in quel che fate e, soprattutto, sognate l’impossibile e lo realizzerete!”.

L’apertura dell’anno accademico non rappresenta solo il semplice avvio di un nuovo ciclo di studi ma il rinnovarsi del delicato processo di formazione di giovani destinati a diventare, in un futuro prossimo, responsabili della difesa della Patria e della sicurezza. Costituisce un evento denso di significati e testimonia l’attenzione e l’importanza che è attribuita all’Aeronautica del domani, al nostro futuro.” Queste le parole del Generale Goretti nel suo intervento. Rivolgendosi poi ai giovani allievi e frequentatori di tutti gli Istituti di Formazione della Forza Armata, ha sottolineato: “Non abbiate paura del vostro futuro! Abbiate il coraggio e la forza di guardare oltre la realtà che vi circonda, consapevoli della vostra preparazione ma rispettando sempre i riferimenti aeronautici sedimentati e rafforzati da ormai cento anni di storia!”.

A seguire ha preso la parola l’Ing. Tommaso Ghidini, Capo della Divisione di Strutture, Meccanismi e Materiali dell’Agenzia Spaziale Europea, che ha tenuto una brillante lectio magistralis dal titolo “Oltre i confini del nostro mondo: gli alieni siamo noi“. L’ing. Ghidini in conclusione del suo intervento sull’esplorazione spaziale – dalla genesi dell’universo, passando per il primo uomo sulla Luna, fino alla conquista di Marte – ha esortato i giovani allievi e frequentatori dell’Aeronautica Militare a dedicarsi con passione e determinazione ogni giorno ad una nuova sfida.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »