energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Aeroporti Pisa e Firenze ancora in crescita, a marzo +14,2% Economia

Firenze – Trend in crescita, nessuna smentita, anzi: il traffico del sistema aeroportuale toscano sui due aeroporti di Pisa e Firenze continua a macinare allori tant’è vero che giunge. a marzo 2015, a un ulteriore incremento pari a + 14,2%.

La crescita dei due aeroporti si registra sia nel singolo mese che nella valutazione progressiva, confermando così un trend in ascesa continua. I due aeroporti toscani, che nel 2014 hanno rappresentato il quarto polo aeroportuale in Italia con circa 7 milioni di passeggeri, hanno complessivamente chiuso il mese di marzo 2015 con un incremento del 14,2% rispetto allo stesso mese dell’anno passato e del 14,7% rispetto ai primi tre mesi del 2014. Tassi di crescita decisamente superiori a quelli registrati dal sistema aeroportuale italiano che ha chiuso il mese di marzo 2015 con un +5,7%1 ed il primo trimestre dell’anno in crescita del 5,8%2. Una continuità di crescita che rappresenta la solida base su cui il progetto d’integrazione intrapreso si innesterà. “I dati presentati si legge nella nota – sono quindi la migliore conferma della solidità del sistema aeroportuale toscano”.

Ed ecco i dati disgiunti dei due aeroporti.

SAT S.p.A. Aeroporto Galilei di Pisa – Dopo i mesi record di gennaio e febbraio, l’aeroporto Galilei di Pisa chiude il primo trimestre 2015 col miglior marzo di sempre: 306.755 passeggeri transitati, in aumento del 17,4% rispetto allo stesso mese del 2014. Conseguentemente, con 811.913 passeggeri transitati nel periodo 1° gennaio – 31 marzo 2015, l’Aeroporto Galilei di Pisa ha stabilito il nuovo record di traffico per il primo trimestre dell’anno. L’incremento rispetto allo stesso periodo del 2014 è stato del +16,4%. Il risultato positivo del primo trimestre 2015 è stato sostenuto dal positivo andamento del fattore di carico medio dei voli di linea (Load Factor3) che al 31 marzo 2015 si è attestato al 76,83%, in aumento di circa 4 punti percentuali rispetto a quello dello stesso periodo 2014 (72,93%). Forte crescita (+302,5%) anche per il traffico cargo, che nel primo trimestre dell’anno registra un totale di 1.554.578 Kg di merce e posta trasportati.

ADF S.p.A. – Aeroporto Vespucci di Firenze – L’aeroporto Vespucci di Firenze chiude il mese di marzo superando la soglia dei 150 mila passeggeri in transito (risultato mai raggiunto nel corso degli anni nello stesso mese) con un aumento del traffico dell’8,7% rispetto a marzo 2014. Lo scalo conferma la sua vocazione internazionale registrando in questa componente una variazione significativa rispetto allo scorso anno (+ 10,5%). I 157 mila passeggeri transitati nel marzo appena trascorso fanno segnare il record storico di traffico mensile e la migliore performance per il dodicesimo mese consecutivo. Di assoluta importanza risultano anche i dati progressivi dei primi tre mesi del 2015: rispetto allo stesso periodo del 2014 lo scalo fiorentino fa registrare un +11,5% nel traffico passeggeri (con un +14,3% nella componente internazionale).

Print Friendly, PDF & Email

Translate »