energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Aeroporti toscani: boom di passeggeri nel primo semestre Economia

Firenze – Cresce il sistema aeroportuale toscano. Nel primo semestre di quest’anno tanto il Vespucci quanto il Galilei hanno segnato il miglior risultato di sempre del periodo con un aumento del 2,5% dei passeggeri, per un totale di 3,4 milioni. Pisa soprattutto con +3,5% (2,2 milioni) ha ottenuto la performance migliore. Ne dà notizia la relazione finanziaria semestrale consolidata al 30 giugno 2016.

Gli aumenti sono dovuti essenzialmente all’aumento dei collegamenti: 92 destinazioni di cui 13 nazionali e 79 internazionali servite da 35 compagnie aeree, di cui 12 low cost. Aumentato notevolmente anche il traffico cargo con un aumento del tonnellaggio del 9,7% rispetto allo stesso periodo del 2015.

L’attività ha dunque generato ricavi per 54,93 milioni di euro con un aumento del 4,6% rispetto al periodo dell’anno precedente, con un utile netto di 2,94 milioni di euro, che al netto della plusvalenza ottenuta l’anno scorso per la cessione delle azioni di Aeroporto Firenze Spa e del relativo effetto fiscale porta a un utile netto consolidato del gruppo in aumento di 978mila euro (+50%).

Il margine operativo lordo (Ebitda), basato solo sulla  gestione operativa, quindi senza considerare gli interessi (gestione finanziaria), le imposte (gestione fiscale), il deprezzamento di beni e gli ammortamenti, è di 11,46 milioni (+14,6%)

Print Friendly, PDF & Email

Translate »