energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Aeroporto Ampugnano, tutto tace Cronaca

Le promesse erano fioccate, qualche mese fa, da parte dei rappresentanti delle Istituzioni locali e Regionali circa l'aeroporto di Ampugnano. Infatti, ricordano i sindacati, questi soggetti avevano comunicato ”ai mass media di aver provveduto ad indicare all’ENAC (ente che deve procedere all’indizione della gara) di affidare ad un nuovo gestore la concessione aeroportuale per Ampugnano. Tra le dichiarazioni fatte, si enunciava l’impegno di tutti affinché vi fosse uno sblocco “nel giro di poche settimane”. Invece, è stata attivata dalla precedente società aeroportuale una procedura concorsuale che porterà alla chiusura definitiva della società che gestiva l’Aeroporto di Ampugnano”.

E il personale? “Il personale che attualmente è in cassa integrazione – spiegano i sindacati – vede vanificarsi qualsiasi prospettiva positiva per il suo futuro. I lavoratori sono ormai stanchi di rimanere appesi al filo della speranza della riapertura ed hanno il diritto di conoscere se questo sblocco vi è stato o no”.

Lo stato attuale? “Ad oggi, sul sito dell’ENAC, non è stato pubblicato alcun bando di gara per l’Aeroporto di Ampugnano – precisano i sindacati –  ma troviamo la pubblicazione, agli inizi del nuovo anno, del bando per l’assegnazione dell’aeroporto di Lampedusa ed il riscontro che sono in corso i lavori per la pubblicazione del terzo bando per l’assegnazione dell’aeroporto di Forlì. Come è possibile che non si sappia niente dell’Aeroporto di Ampugnano? Dai rappresentanti delle Istituzioni locali che hanno la possibilità di interloquire con ENAC pretendiamo di sapere se verrà realmente emesso questo bando e soprattutto quando”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »