energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Aeroporto donne prende il volo, dominio Allupins Sport

È stata una gran bella giornata di rugby la prima volta del femminile a Firenze, terza tappa della Coppa Italia Seven girone Toscana. Domenica scorsa in campo, con le gigliate di Taiuti e Leoni, si sono incontrate le Allupins Prato – classificatesi prime nel torneo -, le atlete della Etruschi Livorno e dell'Empoli Rugby Ladies. Tempo ottimo e soleggiato, grande agonismo e partecipazione di pubblico hanno accompagnato la manifestazione su sei gare che si è disputata al Padovani dove ha debuttato sul campo la neonata squadra di Aeroporto Firenze Rugby. Pur con appena due mesi di vita alle spalle e con molte atlete alla prima esperienza nel rugby, le squadra biancorossa si è confrontata alla pari con le avversarie, dove con grinta e agonismo ha fatto vedere buone cose soprattutto negli ultimi due incontri, quando superata la pressione per il debutto casalingo sono arrivate in crescendo alla loro migliore prova proprio nell'ultimo incontro con Livorno. Buone notizie anche dall'infermeria dove l'infortunio alla gigliata Sgherzi – che ha dovuto lasciare il campo nel match contro l'Empoli – si è risolto senza gravi conseguenze.

Partono in salita le biancorosse nel primo match della giornata contro le Allupins Prato. Un po' di leggerezza nell'impostare un gioco aperto con la squadra più forte del torneo favorisce troppo le avversarie che sanno approfittare in contrattacco di ogni occasione concessa con ripartenze sempre molto organizzate. Dopo un parziale di 15 a 0 nel primo tempo, non si riescono a trovare le giuste contromisure nel secondo e seppur migliorate nella fase difensiva le gigliate chiudono con un passivo di 35 a 0. Molto meglio il secondo incontro contro una Empoli Ladies più alla portata delle fiorentine. L'incontro è equilibrato, fisico, e non vede prevalere nessuna delle due squadre che si contendono il terreno di gioco metro per metro. In due occasioni non si riesce a tenersi lontane dalla touche e le mete seguenti sono annullate, mentre le empolesi più ciniche vanno in meta per due volte. Nel finale del secondo tempo è Damasceni a segnare – prima meta femminile biancorossa al Padovani – e riportare nella giusta misura la differenza punti tra le due squadre (5-10). Bella e combattuta l'ultima partita per le gigliate contro la Etruschi Livorno. Nel primo tempo le fiorentine tengono bene il campo e si fanno pericolose in diverse occasioni e dopo aver subito una prima meta al 4' riescono a pareggiare nel finale di primo tempo con Nesi. Il secondo tempo si deve subire il ritorno delle verdeamaranto che chiudono in difesa il Firenze che riesce a bene a controbattere agli assalti delle avversarie. Al 4' il Livorno riesce di nuovo a passare in vantaggio sul 5-10, risultato che chiuderà l'incontro.

"Sono molto soddisfatto dell'impegno che le ragazze hanno messo nelle due partite finali della giornata. – commenta Taiuti a fine gara – Devo dire che non sono contento della prima contro il Prato che hanno affrontato con un approccio mentale sbagliato. La buona prova nell'ultima partita con il Livorno lo dimostra, una squadra che aveva sostanzialmente pareggiato con le pratesi. Questa è una cosa che dovrà essere superata con il tempo, comunque l'impegno è sta o di alto livello. Rispetto ad altre squadre noi del Firenze abbiamo un mix particolare, alcune giocatrici esperte e molte ragazze nuove che devono assimilare i concetti base del rugby."

"Un mese, un mese e mezzo, di allenamento è molto poco per costruire la squadra, – conclude Taiuti – che ha comunque espresso agonismo, grinta e fisicità nei contatti. Il tempo l'abbiamo, il materiale umano c'è, abbiamo tante ragazze estremamente volenterose e determinate a migliorarsi. Con il mio collaboratore Leoni siamo comunque soddisfatti, le abbiamo complimentate e chiediamo loro e ai nostri tifosi un po' di pazienza. Dobbiamo avere un approccio mentale diverso, si deve superare il vecchio e andare verso il nuovo, per alcune di loro – e parlo delle senatrici – si è aperto un nuovo ciclo, e soprattutto a loro è chiesto questo sforzo. "

Firenze, Stadio “Padovani” – domenica 25 novembre – ore 15.00
Coppa Italia Seven Femminile – Girone Toscana – III giornata

AEROPORTO FIRENZE RUGBY v ALLUPINS PRATO 0-35 (0-15)
RUGBY ETRUSCHI LIVORNO v EMPOLI RUGBY LADIES 35-0 (20-0)
ALLUPINS PRATO v RUGBY ETRUSCHI LIVORNO 10-10 (0-5)
AEROPORTO FIRENZE RUGBY v EMPOLI RUGBY LADIES 5-10 (0-0)
EMPOLI RUGBY LADIES v ALLUPINS PRATO 0-25 (0-15)
AEROPORTO FIRENZE RUGBY v RUGBY ETRUSCHI LIVORNO 5-10 (5-5)

Punti conquistati in classifica: Allupins Prato 12; Rugby Etruschi Livorno 11, Empoli Rugby 4, Aeroporto Firenze Rugby 2

Aeroporto Firenze Rugby: Destito, Giusti, Naldi, Giuntini, Ceccarelli, Materassi, Ristori, Damasceni (cap), Magro, Sciascia, Fasulo, Puce, Sgherzi, Lapi, Salucco, Nesi, Gotti. All. Taiuti-Leoni

Allupins Prato: Ardelean, Azzini, Bitossi, Ciampalini, Freda, Grandi Barsotti, Lagascio, Lionti, Mellone, Pagano, Palmieri, Poli, Renzoni, Santoni (cap), Stefani, Tuci, Vannini, Yeates. All. Mencherini

Rugby Etruschi Livorno: Barsotti, Bonfiglio, Ciaramella, Ferrini A., Ferrini I., Grillandini, Grilli, Marini, Panichi, Roselli, Salsa, Tamberi, Interdonato, Bargagna, De Conno. All. Ghiozzi

Empoli Rugby: Bisoli, Bonucci C., Bonucci I., Bua, Ficozzi, Law, Mensoni, Posarelli, Santini, Venturi. All. Sozzi

Note: giornata soleggiata, campo in ottime condizioni, 300 spettatori.
Classifica: Allupins Prato punti 36; Empoli Rugby punti 22; Rugby Etruschi Livorno punti 20; Aeroporto Firenze Rugby punti 14.
Prossimo turno: domenica 9 dicembre 2012 – Prato

Print Friendly, PDF & Email

Translate »