energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Aeroporto, Riccardo Nencini attacca a testa bassa Sesto Fiorentino Politica

Firenze – Un siluro sulla nuova giunta di Sesto Fiorentino: oggi si registra l’attacco a testa bassa del vice ministro Riccardo Nencini, che dichiara “sconcertante” la “pretesa” del Comune di Sesto Fiorentino di “ridiscutere addirittura il potenziamento aeroportuale di Peretola”.

“Ci sono già stati una trentina di processi autorizzativi, dibattito pubblico, fusioni societarie, delibere istituzionali, un Piano nazionale aeroporti che inserisce Firenze e Pisa tra gli scali strategici, valutazione di impatto ambientale all’ultima casella e fondi già previsti per la realizzazione delle opere – afferma il viceministro – fermare l’opera avrebbe un solo significato: screditare le istituzioni, rallentare le potenzialità di crescita che le infrastrutture favoriscono”.

Immediata la replica del sindaco Lorenzo Falchi: Le Istituzioni perdono credibilità quando non sanno intercettare la volontà dei cittadini. A Sesto Fiorentino si è votato, cosa che il viceministro Nencini sa bene, avendo preso parte alla campagna elettorale, e i cittadini hanno inviato alla politica un messaggio chiaro. Mettere in discussione l’ampliamento di Peretola, in maniera seria e nel rispetto dei ruoli istituzionali, significa semplicemente attuare la volontà popolare. A sconcertare dovrebbe essere non la nostra richiesta, ma l’idea che le istituzioni possano ignorare i cittadini pur di attuare un progetto sbagliato e incompatibile con il nostro territorio”. 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »