energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Agente penitenziario arrestato per pedofilia nella piscina di Baccaiano Notizie dalla toscana

Nella giornata di sabato 30 giugno un agente di polizia penitenziaria è stato arrestato dai carabinieri di Montespertoli, in provincia di Firenze.  L’uomo, un quarantaquattrenne empolese, avrebbe aggredito un dodicenne negli spogliatoi della piscina di Baccaiano ed è per questo accusato di sequestro di persona e violenza sessuale ai danni di minore. Dapprima avrebbe chiuso il ragazzo in una stanza, quindi lo avrebbe denudato ed avrebbe iniziato a toccarlo nelle parti intime. Per sua fortuna, però, il dodicenne ha trovato la forza di reagire all’aggressore ed ha iniziato ad urlare. Divincolatosi, si è quindi dato alla fuga chiedendo aiuto ai presenti all’interno della piscina. A bloccare il quarantaquattrenne sono state alcune persone presenti nell’impianto, così che l’uomo è stato affidato ai militari, giunti sul posto a seguito della segnalazione dei bagnini della piscina.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »