energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Agenzia delle Entrate, emerge la selva degli immobili fantasma Cronaca

Una  selva, ma non oscura, bensì “fantasma”. E’ questa l’immagine che l’Agenzia delle Entrate consegna al pubblico circa il panorama del costruito, anche in Toscana: nella nostra regione sono ben 123.165 gli “immobili fantasma” mai dichiarati al Catasto o che hanno subito variazioni non dichiarate.
La selva fantasma emerge dai dati consuntivi al 31 dicembre 2011 resi noti dall'Agenzia del Territorio, che ha individuato a livello nazionale 2.228.143 immobili attraverso un processo basato sulla sovrapposizione delle foto aeree ad alta risoluzione alla cartografia catastale.
E se gli immobili in questione sono fantasma, la rendita che ne proviene non lo è affatto. Fra gli immobili fantasma toscani, 55.946 mila sono risultati essere fabbricati con rendita: la provincia che ne ha di più è Arezzo (11.988), seguita da Grosseto (7.416) e Siena (7.412).
L’individuazione degli immobili fantasma attraverso l'azione dell'Agenzia del Territorio, porterà, almeno nelle attese, ''un effetto significativo sul recupero dell'evasione nel comparto”, come si legge in una nota. Il  motivo risiede nella stessa legge: ''la normativa vigente – spiega la nota dell’Agenzia – prevede il recupero delle imposte per gli anni precedenti e ciò andrà a produrre un ulteriore considerevole recupero di gettito''.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »