energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Agevolazioni sulle tariffe di Tares e altri servizi Notizie dalla toscana

Nel Comune di Capannori per la Tares sono previste riduzioni totali, oppure del 40%; per l’acquedotto, fognature, gas e riscaldamento l’ammontare dei contributi va da 150 a 75 euro a famiglia.  Il bando chiuderà il 31 luglio Possono essere presentate anche domande per accedere a un fondo straordinario creato dal Comune per famiglie con lavoratori dipendenti e assimilati, nonché alle misure anticrisi (per queste il termine scade il 31 dicembre 2013) predisposte per cittadini cassaintegrati o disoccupati. Per accedere alle agevolazioni è necessario avere determinate situazioni reddituali e familiari. Agevolazioni tariffarie: sono basate sul reddito Isee.
Il dettaglio delle agevolazioni tariffarie
Taresesenzione totale per nucleo composto da una sola persona pensionata ultra sessantenne con Isee da 0 a 10.865 euro. Esenzione totale con un Isee da 0 a 8.446 euro a: nucleo composto da 2 o più persone ultra sessantenni; nuclei numerosi formati da 5 o più componenti; nuclei in cui siano presenti portatori di handicap riconosciuti ai sensi della L.104/92. Esenzione totale per nuclei familiari/nuclei con L.104/92 con Isee maggiorato. Riduzione del 40% per nucleo composto da una sola persona pensionata ultra sessantenne con Isee da 10.866 euro a 17.450 euro. Riduzione del 40% con Isee da 8.447 euro a 12.650 euro a: nucleo composto da 2 o più persone con pensionato ultra sessantenni; nuclei numerosi formati da 5 o più componenti; nuclei in cui siano presenti portatori di handicap riconosciuti ai sensi della L.104/92; nuclei familiari/nuclei con L.104/92 con Isee maggiorato.
Per informazioni Urp del Comune di Capannori numero Verde 800 434983

Tariffa acquedotto – fognature – gas- riscaldamento: a nucleo composto da una sola persona pensionata ultrasessantenne contributo massimo  di 150 euro con Isee da 0 a 10.865 euro. Contributo massimo di 150 euro con un Isee da 0 a 8.446 euro a: nucleo composto da 2 o più persone ultra sessantenni; nuclei numerosi formati da 5 o più componenti; nuclei in cui siano presenti portatori di handicap riconosciuti ai sensi della L.104/92; nuclei familiari/nuclei con L.104/92 con Isee maggiorato. Contributo massimo di 75 euro a nucleo composto da una sola persona pensionata ultra sessantenne con Isee da 10.866 euro a 17.450 euro. Contributo massimo di 75 euro con un Isee da 8.447 euro a 12.650 euro a: nucleo composto da 2 o più persone con pensionato ultra sessantenne; nuclei numerosi formati da 5 o più persone; nuclei in cui siano presenti portatori di handicap riconosciuti ai sensi della L.104/92; nuclei familiari/nuclei con L.104/92 con Isee maggiorato.

Fondo straordinario destinato alle famiglie di lavoratori dipendenti e assimilati  per la Tares. Esenzione totale con Isee inferiore a 8.466 euro, riduzione del 40% con un Isee da 8.467 a 12.650.

Misure anticrisi: fondo straordinario pari per finanziare misure volte a sostenere  persone disoccupate o in cassa integrazione quali il rimborso fino a  tre mesi del pagamento della Tares e delle rette dei servizi scolastici (retta e buoni pasto asilo nido, trasporto e mensa scolastica). Dopo 3 mesi il cittadino può rinnovare la domanda se non ha trovato lavoro e beneficiare delle agevolazioni per tutto l'anno.
 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »