energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Aggiudicato alla Condotte il “people mover” di Pisa Cronaca

La Società Italiana per Condotte d'Acqua, in raggruppamento temporaneo con Leitner, Inso e Agudio, sarà il concessionario per la gestione del people mover di Pisa e l'annesso parcheggio di interscambio. L'opera costituirà il collegamento veloce, di circa 1,8 km,  tra la stazione ferroviaria Pisa Centrale e l'Aeroporto Galileo Galilei della città, con una stazione intermedia ed una di estremità, realizzato mediante treni con tecnologia a fune. Condotte ha infatti ottenuto, informa una nota della società, l'aggiudicazione provvisoria della gara relativa alla concessione per costruzione e gestione del 'People Mover' di Pisa. La concessione ha un valore complessivo pari a circa 340 milioni di euro per una durata di circa 34 anni. E' prevista anche la realizzazione di un parcheggio di interscambio per circa 1.400 posti auto, oltre ad interventi volti al miglioramento del collegamento tra il futuro parcheggio e la strada a scorrimento veloce Firenze-Pisa-Livorno.
A luglio 2011 l’amministrazione comunale aveva presentato un serrato cronogramma, secondo il quale la costruzione dell'opera si chiuderà nel giugno 2015, con un costo complessivo di 82 milioni di euro, 28 dei quali finanziati dalla Regione Toscana attraverso fondi europei ed il resto a carico dell’azienda che lo realizza e lo gestirà in concessione. Viaggiare col people mover pisano costerà 3 euro a biglietto per i non residenti e 1,10 per i pisani. Con 3 euro si potrà anche accedere a una combinazione parcheggio più people .

Foto www.trasportando.com

Print Friendly, PDF & Email

Translate »