energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Lotta con i vigili, sottrae la pistola a un agente e spara, arrestato Breaking news, Cronaca

Firenze – Una colluttazione con i vigili, nel corso della quale si impossessa della pistola di uno dei due e si mette a sparare. Per fortuna i vigili sono riusciti a far partire i colpi verso il basso, scongiurando così il coinvolgimento di passanti ed altre persone e proteggendo la propria incolumità.

La vicenda ha preso inizia stamattina verso le 8,  quando una pattuglia della Polizia Municipale in servizio in via del Pratellino è intervenuta in viale Marconi a seguito delle segnalazioni di alcuni cittadini, che avevano visto una persona che si gettava contro le auto in transito. Una volta arrivati sul viale, gli agenti si sono messi alla ricerca dell’uomo. Grazie a un cittadino presente sul posto, i vigili hanno individuato nella persona che si stava avvicinando in bicicletta, quella che  poco prima si era gettata contro le auto.

All’alt della pattuglia, l’uomo si è fermato ma ha aggredito l’agente. La collega è prontamente è intervenuta. È nata una colluttazione nel corso della quale l’aggressore è riuscito ad estrarre la pistola dalla fondina di uno degli agenti e a esplodere alcuni colpi. Ma i vigili sono riusciti a indirizzare i colpi che sono partiti verso il basso scongiurando il ferimento degli stessi agenti o di passanti. Sono poi riusciti a disarmarlo e a bloccarlo. L’uomo, a prima vista straniero ma senza documenti, è stato quindi bloccato, arrestato e portato al comando per le procedure di identificazione. L’assessore alla sicurezza urbana e Polizia Municipale Federico Gianassi ha telefonato agli agenti esprimendogli la solidarietà e il ringraziamento per il loro pronto intervento che ha consentito di evitare danni gravissimi e di neutralizzare l’uomo. Sulla vicenda sono in corso accertamenti. I due agenti, che sono rimasti feriti nel corso della colluttazione, si sono recati in ospedale per le cure del caso.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »