energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Aggredisce il vicino di casa durante gli arresti domiciliari Notizie dalla toscana

Era agli arresti domiciliari per scontare una condanna per furto ed utilizzo di carte di credito. Nel tardo pomeriggio di ieri, 13 febbraio, ha lasciato la sua abitazione di via Bardelli, a Firenze, per far visita al vicino di casa. Quando l’uomo gli ha aperto la porta, però, il visitatore gli si è scagliato contro colpendolo con calci e pugni e minacciandolo con un coltello che, per fortuna, ha poi scagliato contro un infisso senza ferire il padrone di casa. Quest’ultimo ha chiamato il 113 e la polizia è intervenuta ad arrestare l’aggressore, che ha opposto resistenza percuotendo un agente e provocando danni alla volante. Per questo il trentanovenne barese autore dell’aggressione al vicino di casa dovrà rispondere dei reati di evasione, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato, possesso ingiustificato di coltello e tentate lesioni personali.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »