energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Aggrediti due napoletani, tifosi viola in manette Cronaca

Sono finiti in manette due fiorentini di 29 e 27 anni per lesioni aggravate nei confronti di due tifosi napoletani. L'episodio è avvenuto ieri sera nei pressi dello stadio Artemio Franchi al termine della partita Fiorentina-Napoli.
Secondo quanto ricostruito i fiorentini fermano una coppia di ragazzi seduti su un motorino, e con una scusa gli chiedono la provenienza. I due napoletani fanno finta di niente e non rispondono. Il silenzio però basta ai tifosi viola per far scattare l'aggressione. Uno dei due infatti si avvicina a un napoletano e lo colpisce con un pugno al volto, procurandogli una lieve lesione all'occhio. I napoletani riescono comunque a scappare e a raggiungere un vicino posto di Polizia, al quale denunciano l'accaduto.
Gli uomini della squadra mobile in collaborazione con la digos, fanno scattare immediatamente le ricerche, concluse in tempo brevissimo. Gli agenti infatti trovano quasi subito, nei pressi di un pub non lontano dalla stadio lato curva fiesole, un gruppo di 4 ragazzi due dei quali corrispondono perfettamente alla descrizione fatta dai napoletani aggrediti. I tifosi viola vengono così identificati e arrestati.
Stamani subito processo per direttissima. Confermate le accuse a carico dei ragazzi che hanno patteggiato la pena a 8 mesi. Pena sospesa in quanto incensurati. Il giudice tuttavia ha emesso nei confronti dei due un provvedimento di divieto di assistere dal vivo a partite della Fiorentina, in casa e in trasferta, per la durata di 8 mesi.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »