energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Agguato a Betori: forse numero verde per rintracciare l’attentatore Notizie dalla toscana

Le indagini, purtroppo, proseguono a rilento. Nonostante gli inquirenti abbiano più volte ascoltato il vescovo ed il suo segretario, don Paolo Brogi, l’aggressore di Betori non ha ancora un nome. Venerdì 4 novembre un uomo con folta barba brizzolata ed un cappello di lana in testa sparò a don Brogi e puntò la sua pistola alla testa del vescovo, scappando però senza fare fuoco contro la guida spirituale di Firenze. La Questura fiorentina sta pensando, in queste ore, di dedicare un numero verde a coloro che vorranno fornire indicazioni utili per risalire all’aggressore del vescovo. La squadra mobile, coordinata dal pubblico ministero Giuseppina Mione, sta nel frattempo terminando l’identikit dell’uomo che ha attentato alla vita di Betori e ferito il suo segretario.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »