energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Ai domiciliari tenta di avvicinarsi alla ex, arrestato di nuovo Cronaca

FIGLINE E INCISA – Ad agosto si era presentato sotto l’abitazione della ex compagna brandendo un coltello e soltanto il tempestivo intervento dei Carabinieri aveva evitato ulteriori conseguenze. Per quella vicenda era stato sottoposto agli arresti domiciliari con divieto di avvicinamento alla donna. Ma a settembre si è fatto sotto un’altra volta, cercando di avvicinarsi a lei in diverse occasioni, incrociandola per strada o facendosi trovare davanti al portone di casa, incurante del divieto. Così per l’uomo, I.C. classe 1987, è scattato nuovamente l’arresto. Già in precedenza il 34enne si era reso protagonista di atteggiamenti aggressivi e maltrattamenti nei confronti della ex compagna.

In particolare proprio ad agosto a seguito della richiesta di aiuto da parte della donna i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Figline Valdarno, erano intervenuti tempestivamente trovando l’uomo armato di un  coltello a serramanico che cercava di entrare in casa dell’allora compagna. A seguito di quel fatto erano stati disposti gli arresti domiciliari in altra abitazione che il 34enne da deciso di violare. Dopo gli accertamenti di rito dei Carabinieri che lo hanno rintracciato e gli hanno notificato l’ordinanza di custodia cautelare, l’uomo è stato sottoposto di nuovo ai domiciliari.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »