energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Ai mercati di Campagna Amica verdure a Km 0 anche col freddo Economia

Il freddo fa miracoli! La verdura d'inverno è meglio … dopo una gelata. Non tutti lo sanno, ma rape, bietola e cavolo nero danno il meglio se mangiati dopo un brusco calo di temperatura. Le foglie delle verdure sottoposte allo shock termico, diventano più tenere.
Sono prodotti acquistabili ai mercati di Campagna Amica, anche in questa settimana. Prossimo appuntamento domani a Monsummano Terme, in piazza del Popolo, dove si potrà acquistare anche la pesciatina, tipica insalata invernale. Prodotti disponibili per i consumatori, come di consueto, anche a Quarrata (giovedì in piazza Risorgimento) e a Pistoia (sabato in via dell'Annona, 191).
Al momento sono 4 gli appuntamenti settimanali con la spesa a Km 0 in provincia di Pistoia, a cui si aggiungono altri mercati di Campagna Amica con cadenza quindicinale o mensile. Occasioni per comprare direttamente dai produttori agricoli. Non solo ortofrutta, sui banchi sono presenti anche vino, olio, formaggi e piante e fiori.
Al momento sono circa venti i mercati di Campagna Amica in provincia di Pistoia ogni mese. Un numero destinato a crescere. “Stiamo preparando altri appuntamenti che entreranno a far parte della rete creata da Coldiretti -annuncia Riccardo Andreini, presidente di Coldiretti Pistoia-. Una rete distributiva sempre più apprezzata da agricoltori, consumatori e pubblica amministrazione”.

I mercati Campagna Amica settimanali si svolgono
ogni martedì a Pescia, P.za Ex Mercato dei Fiori (8.30-12.30)
ogni mercoledì a Monsummano Terme, Piazza del Popolo (8.30-12.30)
ogni giovedì a Quarrata, Piazza Risorgimento (8.30-12.30)
ogni sabato a Pistoia, Via dell'Annona, 191 (8.30-14.30)

Cosa è il Progetto Campagna Amica: per una filiera agricola tutta italiana
Il progetto della costruzione di una filiera agricola tutta italiana ha l’obiettivo di realizzare un grande sistema agroalimentare che premi i produttori e offra ai consumatori prodotti di qualità e a un giusto prezzo.
L’obiettivo è quello di tagliare le intermediazioni ed arrivare ad offrire il prodotto agricolo “cento per cento italiano” firmato dagli agricoltori, attraverso una estesa rete commerciale nazionale, capace di creare più concorrenza e trasparenza, più potere contrattuale per gli agricoltori, più vantaggi per i cittadini: la Rete Nazionale dei Punti Vendita di Campagna Amica.
I produttori agricoli che fanno capo a Coldiretti, e che aderiscono al Progetto Campagna Amica, hanno scelto di aderire ad un regolamento disciplinare volontario che prevede:
che i produttori interessati ai mercati agricoli (farmer’s market) si associno per la realizzazione delle attività di vendita; che la vendita avvenga con un preciso controllo dei prezzi praticati (meno 30% sui prezzi giornalieri rilevati dal sistema Sms consumatori www.smsconsumatori.it); che l’associazione per la gestione del mercato controlli i requisiti di ciascun produttore.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »