energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Al Giro Toscana femminile 20 squadre (4 toscane) 150 atlete Sport

Firenze – Da venerdì a domenica prossimi 21° edizione del Giro della Toscana internazionale femminile, organizzato dal GS. Michela Fanini. La corsa è articolata su tre prove. Venerdì una cronoprologo a Campi Bisenzio di km.2,200, inizio ore 16. Quindi due tappe in linea nella provincia di Lucca. Sabato Segromigno in Piano-Porcari-Segromigno in Piano di km. 133,800, tappa molto impegnativa forse decisiva per l’esito finale del “Giro”; domenica Lucca-Capannori di km. 94,400.

Al via 20 squadre di cui 12 straniere per un totale di 150 atlete in rappresentanza di 25 nazioni. In campo le nazionali di Austria, Svizzera, Slovacchia, Ucraina. La Toscana sarà presente con tutte le sue quattro squadre : “Michela Fanini” di Segromigno; Inpa Bianchi di Vangile Massa Cozzile; Aromitalia Vaiano Fondriest e Pro Cycling Conceria Zabri Segromigno Piano.

Sono in palio cinque maglie : rosa della classifica generale; viola della classifica a punti; azzurra dei traguardi volanti; verde del Gran premio della montagna; bianca della classifica delle giovani.

In gara molte delle cicliste più forti a livello internazionale che qualche settimana più tardi si confronteranno ai campionati del mondo. Per la prima  volta anche una ciclista dell’Ecuador.

Nel prestigioso albo d’oro figurano, tra le altre, la svizzera Heeb, la lituana Pucinskaite, la bielorussa Stahurskaia, la svedese Ljungskog e la tedesca Arndt tutte ex campionesse del mondo.  Vincitrice del Giro della Toscana 2015 la polacca Malgorzata Jasinska (se lo era aggiudicato anche nel 2012). L’ultima vittoria italiana nel 2007 con Noemi Cantele.

Questa corsa è dedicata all’indimenticabile campionessa Michela Fanini. Patron della corsa Brunello Fanini; addetto stampa Maurizio Tintori.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »