energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Al Grosseto la Coppa Italia di basket regionale Sport

Il Basket Grosseto ha vinto la Coppa Toscana. Dopo un lungo cammino durante l’intera stagione agonistica con decine e decine di partite la Coppa Toscana alla fine presentava quattro finaliste:  Grosseto, Prato, Agliana e Virtus Siena. Le quattro partite delle finali si svolte sabato e domenica scorsi a Prato. E sono state partite molto interessanti per l’equilibrio e la combattività a cominciare dalle due semifinali. In una ha prevalso la Virtus Siena sull’Agliana 59 a 51. Un successo indiscusso in quanto la squadra senese è stata sempre avanti nel punteggio. La partita è stata di buon livello tecnico. Forse l’Agliana è rimasta al disotto delle sue reali possibilità.
  L’altra semifinale ha visto affermazione del Grosseto per 68 a 64. Anche questa partita è risultata molto incerta nel risultato sebbene i maremmani siano stati sempre in vantaggio (21-20; 37-35; 52-45) disputando una partita concreta ed attenta.
  Finale, dunque, tra Grosseto e Virtus Siena. Grande agonismo, grande velocità, frammenti di bel gioco, ma sotto canestro non sono mancati gli errori. Ed altalena nell’andamento del tabellone dei numeri. 
  Nel primo quarto 25 a 18 per la Virtus Siena; in quello successivo il Grosseto non solo recuperava lo svantaggio ma si portava avanti di un punto (38-37). Il match procedeva in assoluta incertezza. Di nuovo avanti i senesi nel terzo quarto (58 a 53). Finale incandescente, tensioni giustificate visto che l’esito finale del match si aveva soltanto  ed a quattro secondi dalla fine quando il Grosseto riusciva ad avere la meglio per un solo punto (74 a 73) sui pur combattivi e bravi avversari. La finale per il terzo posto ha visto i Dragons prevale con molta fatica, nonostante Agliana avesse tenuto a riposo i “senatori” e schierato molti under 19. Oltre alle squadre, riconoscimenti particolari sono andati a Guido Conti del Grosseto, quale MVP delle finali ed al pratese Luca Falchi (nella foto) top scorer delle due giornate.

Foto: ufficio stampa Sibe

Print Friendly, PDF & Email

Translate »