energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Al Mandela Forum di Firenze il 15° Meeting sui diritti umani Società

Quello che si terrà domani, martedì 13 dicembre, al Mandela Forum di Firenze sarà il 15° Metteing dei Diritti umani organizzato dalla Regione Toscana. E’ dal 1997, che Firenze ospita ogni anno un convegno dedicato alla celebrazione dell’anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo, la quale venne adottata dall’Assemblea Generale dell’ONU il 10 dicembre 1948. Quest’anno il tema sarà la libertà di circolazione delle persone ed a presentare  ci saranno il cantautore Roberto Vecchioni e la conduttrice televisiva Paola Maugeri. Dopo l’arrivo degli ultimi treni di studenti toscani alla stazione ferroviaria di Campo di Marte, alle 10.00 prenderanno il via i lavori con i saluti del presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, del presidente del Consiglio regionale, Alberto Monaci, e del sindaco di Firenze, Matteo Renzi. Circa 8.000 studenti ed oltre 600 docenti delle varie Province toscane (Arezzo 989 studenti e 86 professori; Firenze 108 studenti e 1.488 professori; Grosseto 699 studenti e 64 professori; Livorno 1.003 studenti e 73 professori; Lucca 939 studenti e 78 professori; Massa 1.160 studenti e 91 professori; Pisa 677 studenti e 48 professori; Prato 286 studenti 19 professori; Pistoia 337 studenti e 33 professori; Siena 465 studenti e 28 professori) potranno seguire quindi gli interventi di Emanuele Rossi, professore dell’Università di Pisa e della Scuola Superiore di Sant’Anna, di Nima Sharmahd, scrittrice iraniana nata a Londra, di Piero Colacicchi, presidente dell’associazione OsservAzione, di Antonia Wulff, presidente del Consiglio congiunto per la Gioventù presso il Consiglio d’Europa, degli scrittori iraniani Mohammed Hassan Abedi e Sepideh Jodeyri, nonché ascoltare le incredibili storie di Enaiatollah Akbari e Sissokò Mari, rispettivamente arrivati in Italia da Afghanistan e Mali. Alle 12.00 è prevista una conferenza stampa del Governatore toscano Enrico Rossi ed alle 13.00 toccherà all’assessore regionale Riccardo Nencini tirare le somme della mattinata del Mandela Forum. «I nostri figli e nipoti – ha dichiarato oggi lo stesso Nencini – studieranno sempre di più altrove, si muoveranno per lavoro e intratterranno relazioni con chi vive lontano. Questo è un lato della mobilità, tema di quest’anno. L’altro è quello di chi viaggia alla ventura ed arriva da noi in cerca di una vita migliore. Dobbiamo educare in questo caso i nostri figli ad un atteggiamento aperto verso chi è diverso ma per tanti aspetti anche uguale. Ed anche a questo serve il meeting: a capire che chi arriva da molto lontano piange, ride e si emoziona proprio come te».

Print Friendly, PDF & Email

Translate »