energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Al Sajam di Belgrado assente la qualità del made in Italy Economia

Da poco si sono spente le luci sulla 50ma edizione del “International Fair of Furniture, Equipment and Interior Decoration” di Belgrado, la manifestazione più rappresentativa del mercato del mobile, in Serbia.
Fra le nazioni presenti all’evento, composto di circa 500 espositori, l’Italia era rappresentata da un piccolo gruppo di aziende, prevalentemente produttrici di imbottiti, fra imprese provenienti da Austria, Germania, Grecia, Macedonia, Repubblica Ceca, Polonia, Slovenia, Croazia, Turchia, Romania, oltre a quelle nazionali serbe.

L’esposizione, situata nel centro della città, in un grande spazio, appropriato, riservato alle fiere, con lo slogan “What’s Missing”, era aperto sia agli operatori di settore, come commercianti, architetti, interior designer e visitatori stranieri, che al pubblico, dando vita a un evento vivace e affollato, come difficilmente si può vedere nelle ultime fiere di settore nel nostro paese. Però si avvertiva forte la mancanza dell’eccellenza del Made in Italy, il design di qualità, la lavorazione e le forme che contraddistinguono ogni prodotto realizzato con il nostro gusto e la nostra capacità manifatturiera.

Nonostante il tentativo degli espositori, nazionali e internazionali, che hanno partecipato alla fiera, di rendere un quadro abbastanza attuale della produzione contemporanea con ciò che offre di meglio il mercato del mobile, e, nonostante l’interesse e le richieste dei numerosi visitatori, il settore del mobile italiano brillava per la sua assenza. Viene spontaneo domandarsi le varie motivazioni, di tale vuoto, che poi sono facilmente intuibili, come la lingua, la comunicazione, i rapporti economici, ma resta la speranza che nel futuro, le aziende italiane, con la loro qualità e il loro design, prendano la decisione di partecipare a manifestazioni come questa, nel centro dei Balcani, in un nuovo contesto economico.

Cecilia Chiavistelli

Početak

Print Friendly, PDF & Email

Translate »