energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Al via mercoledì 1 settembre la Festa della Fiom Cgil al Torrino Breaking news, Cronaca

Firenze – Si chiama “Fiom in festa 2021” l’appuntamento che da domani,  mercoledì 1° settembre, fino a sabato 4 settembre si terrà  a Firenze, presso il Circolo Rondinella del Torrino in Lungarno Soderini 2: si tratta della festa della Fiom Cgil fiorentina, giunta alla quarta edizione. Quattro giorni di dibattiti con ospiti importanti: il 1° settembre si parla di “Territorio, lavoro, industria” con Dario Nardella, Paola Galgani, Daniele Calosi e Sandro Ruotolo, mentre la sera si dibatte sul tema della filiera corta; il 2 settembre (evento speciale in piazza del Carmine) iniziativa Dal tumulto dei Ciompi alle mobilitazioni di oggi” con Maurizio Landini e Alessandro Barbero; il 3 settembre, dopo la presentazione del libro “Sempre avanti. Cento anni di calcio, acciaio e politica a Piombino” di Paolo Ceccarelli,  si discute di esperienze di mutuo soccorso con Vannino Chiti e altri ospiti per finire con un confronto su cultura, arte e lavoro tra Daniele Calosi, Tomaso Montanari, Daniela Morozzi e Andrea Bigalli; il 4 settembre, dopo la presentazione del libro “Spartaco il ferroviere” di Andrea Mazzoni, nel pomeriggio si celebrano i valori della Resistenza sull’asse Marzabotto-Stazzema e la sera si affronta la vertenza Gkn con la Rsu e Francesca Re David. La festa inizierà il 1° settembre alle 17 con l’inaugurazione della targa apposta nel luogo in cui nacque la Pignone presso i giardini “Silvano Sarti” alle 17. Ogni sera musica e ristorante aperto dalle ore 20, per seguire i dibattiti è necessario il green pass (ingresso libero fino ad esaurimento posti)

Spiega il segretario generale di Fiom Cgil Firenze-Prato Daniele Calosi: “Torniamo al Torrino, luogo significativo per la classe operaia fiorentina e presidio sociale del centro della città, per quello che è ormai diventato un appuntamento fisso di cui siamo orgogliosi. Sarà una bella occasione per stare insieme e per discutere di lavoro, territorio, sviluppo, industria, sociale, vertenze, legalità, cultura, mobilitazioni, antifascismo. Invitiamo tutta la cittadinanza a partecipare”.

Foto: il sindaco Dario Nardella e il segretario generale di Fiom Cgil Firenze-Prato Daniele Calosi a un presidio GKN

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »