energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Al via Pistoia Festival, con i Vespri d’organo di Pineschi Spettacoli

Dodici gli organi della provincia di Pistoia coinvolti nel concerto, ed uno della provincia di Bologna. Pistoia Festival offre quest’anno ventotto Vespri d’Organo con un concerto del maestro Umberto Pineschi all’organo realizzato nel 2008 da Glauco Ghilardi, l’organaro lucchese fra i più attivi e apprezzati del panorama nazionale. L'edizione 2012 del festival vede entrare nel programma tre organi finora mai usati: Bargi, Cutigliano e quello della Chiesa della Visitazione di Pistoia e, altra novità, agli organisti giapponesi, che hanno partecipato al corso organizzato per loro dall’Accademia d’Organo “Giuseppe Gherardeschi", è stato riservato uno dei vespri di Cutigliano.

Umberto Pineschi è professore emerito di organo e composizione organistica dei Conservatori statali “G.Rossini” di Pesaro e “ G.B. Martini” di Bologna. E’ organista della Cattedrale di Pistoia e direttore artstico della Scuola comunale di musica “T.Mabellini”. Nel 1975 ha fondato l’Accademia di Musica Italiana per Organo”. I Vespri d’Organo, arrivati quest’anno alla 15esima edizione, sono organizzati in collaborazione con l’Accademia d’Organo “Giuseppe Gherardeschi” di cui Pineschi è fondatore e presidente.

Patrocini e collaborazioni all'iniziativa: Regione Toscana, Comune di Pistoia, Comune di Camugnano, Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, Misericordia di Treppio, Cattedrale di Pistoia, Parrocchie di Spirito Santo, S.Andrea, Sarripoli, S.Angelo a Piuvica, Santonuovo, Cutigliano, Popiglio e Treppio, Monastero della Visitazione della Diocesi di Pistoia, Parrocchia di S. Lorenzo a Cerreto di Pescia, Parrocchia di Bargi.

Foto: http://lalocandina.blogspot.it

Print Friendly, PDF & Email

Translate »