energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

All Star Game al Piazzale Michelangelo, quando il basket è spettacolo Sport

Firenze – Forti del grande successo dello scorso anno, sollecitati da più parti per dare più spessore tecnico, più spettacolo e migliore accessibilità, anche questa estate esploderà la AllStarGamemania. Ovvero il basket di strada che parte dai campetti nei quartieri, che cresce, attira sempre più appassionati fino a diventare evento, fino a diventare All Star Game. Un evento illustrato in Palazzo Vecchio dall’assessore allo sport Andrea Vannucci (noto baskettofilo), dal presidente del Quartiere 2 Michele Pierguidi, del Quartiere 4 Mirko Dormentoni e del Quartiere 5 Cristiano Balli, insieme agli organizzatori Tommaso Paoletti e Tommaso Romoli che hanno contribuito a questa nuova edizione.
sdr

Una nuova edizione, dal 13 al 16 Luglio 2017 al Piazzale Michelangelo, con importanti novità: è stata potenziata e data più importanza al torneo 3 contro 3; il clou sarà nel weekend e quindi sarà più facile partecipare anche per chi viene da fuori regione (vedi programma allegato); è stata allestita una tribuna intorno al campo centrale (preservando lo sfondo di Firenze). Poi, come lo scorso anno il villaggio, la stessa posizione affacciata su Firenze. Una Firenze da vedere ma con questo basket vissuta perché, come ha sottolineato Vannucci, giocare così è “mischiare le appartenenze, tornare al playground originario”. E questo perché è un torneo che unisce sport e tradizioni popolari, mettendo insieme i quattro colori storici di Firenze (con le loro belle magliette) con il grande spettacolo in uno dei luoghi più belli di Firenze. “Subito dopo la finale dello scorso anno la richiesta era già quella di una seconda edizione – ha detto Vannucci – E quest’anno è arrivata più bella e importante, con grandi novità come il torneo femminile e l’allestimento della tribuna. E una manifestazione che coinvolge tutti nello spirito di mescolare le carte e le appartenenze della stagione sportiva regolare, rivitalizzando l’anima della pallacanestro e mettendo insieme la grandissima passione per il basket, i colori di Firenze e la capacità organizzativa dimostrata lo scorso anno”.
“Quest’anno l’All Star Game di basket si arricchisce del basket femminile con l’All Star Girl – ha detto Pierguidi – Sarà il naturale completamento di un’iniziativa che ha già riscosso grande successo”.
“L’All Star Game è la festa del basket – ha detto Balli – Uno sport fondamentale per la crescita dei giovani nei nostri territori. Una grande occasione per tirare a canestro puntando il dito indice non solo verso il ferro ma anche verso la cupola del Duomo che farà da sfondo al campo”.

dav

“Una manifestazione che cresce ogni anno, così come cresce la popolarità del basket a Firenze dando una spinta anche ad aumentare gli impianti a libera fruizione – ha detto Dormentoni – Un evento in grado anche di valorizzare l’identità dei quartieri, mischiare i giocatori e le società e promuove la pallacanestro”.

Oltre ai tornei 5vs5 e 3vs3, per l’edizione 2017 è in programma la tappa Fisb Gold 3x3, disciplina alle prossime Olimpiadi, che regalerà alla squadra vincitrice delle cinque categorie un pass per le finali scudetto. Hashtag dell’evento #cisaràdadivertirsi.

dav

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »