energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Alla Juve la Supercoppa, Napoli ko solo ai supplementari Sport

La Juventus conquista la 25esima edizione della Supercoppa Italiana. A Pechino i bianconeri battono il Napoli 4-2 al termine di una partita emozionante, ma anche ricca di episodi dubbi.
La squadra di Mazzarri gioca alla pari, e chiude il primo tempo in vantaggio 2-1. Biancoazzurri in vantaggio con Cavani, ripresi da Asamoah, e di nuovo avanti con Pandev.
A inizio ripresa Carrera, tecnico della Juventus al posto dello squalificato Conte, manda in campo Vucinic per Matri, e la partita cambia. I bianconeri giocano meglio del primo tempo, ma riescono tuttavia a pareggiare solo a 15' dalla fine su calcio di rigore trasformato da Vidal. Penalty contestato dal Napoli.
Il risultato di 2-2 tiene fino ai minuti finali del secondo tempo, ma prima dei supplementari il Napoli rimane addirittura in nove per le espulsioni di Pandev (qualche parola di troppo al guardalinee) e Zuniga (doppia ammonizione).
Negli extra-time la Juventus, forte della della superiorità numerica, chiude quasi subito i conti. Il 3-2 arriva al 7', autogol di Maggio su uscita a vuoto di De Sanctis. E un paio di minuti più tardi Vucinic mette la parola fine con il definitivo gol del 4-2 sul assist di Marchisio.

Il tabellino della partita:

JUVENTUS (3-5-2): Buffon, Lucio, Bonucci, Barzagli, Lichtsteiner (44 Padoin), Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah, Matri (1' st Vucinic), Giovinco (10' sts Giaccherini). A disp: Storari, Marrone, De Ceglie, Quagliarella
Allenatore: Carrera

NAPOLI (3-5-2): De Sanctis, Campagnaro (17' st Fernandez), Britos, Maggio, Behrami, Inler (1' sts Dossena), Hamsik (23' st Gargano), Zuniga, Pandev, Cavani. A disp: Rosati, Aronica Vargas, Insigne
Allenatore: Mazzarri

ARBITRO: Mazzoleni, assistenti: Faverani e Stefani

RETI: 27' pt Cavani, 37' pt Asamoah, 42' pt Pandev, 28' st rig. Vidal, 7' pts aut. Maggio, 11' pts Vucinic

NOTE: espulsi 40' st Pandev, 44' st Zuniga

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »