energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Alla Pineta d’Ardenza le serate del Premio Rotonda Cultura

Livorno – L’inizitaiva Premio Rotonda, organizzata dall’associazione RoArt insieme al Comune di Livorno, con il patrocinio della Provincia di Livorno e il contributo della Fondazione Livorno, vede in gara 142 artisti (nella foto Bianca Maris). Domani, giovedì 13 agosto, alle ore 18.30, è prevista la presentazione del libro “Fischio d’inizio 1915” di Maurizio Mini e Fabrizio Pucci, per le Edizioni Erasmo. Il 5 settembre prende il via il campionato 2015-2016 di Serie B e il Livorno lotterà per conquistare le prime posizioni.

Con questa stagione l’Unione Sportiva Livorno va oltre i 100 anni della sua fondazione, avvenuta il 14 febbraio 1915 quando, come scriveva un giornale dell’epoca, “…un’imponente assemblea sanciva con entusiastiche acclamazioni la proclamazione ufficiale della fusione della Spes e della Virtus. Nasce l’Unione Sportiva Livorno”.

Alla presentazione del libro Fischio d’inizio 1915, oltre agli autori saranno presenti Paolo Stringara, allenatore del Livorno dal 1996 al 1998, e Luca Falorni autore del video “Gabbiadimatti” la storia della nascita di una particolare derivazione del calcio, il Gabbione (Anthony Perkins Productions 2014). Il libro si avvale di scritti di Elisabetta De Paz, Ugo Canessa, Franco Chiarello, Massimo Seghetti e Luciano De Majo. Il racconto va della prima “pedata a un pallone” data agli inizi del novecento, fino all’avventura nella massima serie, attraverso aneddoti, storie di derby e di campioni, e molto altro.

Gli amanti del vintage potranno gustarsi i ricordi in banco e nero di chi ha visto nascere il “gabbione”, i monoteisti di fede amaranto invece potranno immergersi nelle testimonianze inedite, toccanti e al tempo stesso genuine, di chi ha giocato in varie epoche nelle fila del Livorno.

A seguire, alle ore 21, Silvia Menicagli presenterà e commenterà due filmati sulle Terme del Corallo. Uno realizzato recentemente, e l’altro risalente agli anni ’50.

Il Premio Rotonda, organizzato dall’associazione RoArt insieme al Comune di Livorno, con il patrocinio della Provincia di Livorno e il contributo della Fondazione Livorno, vede in gara 142 artisti e prevede quest’anno una sezione dedicata alla fotografia: un appuntamento importante con la pittura, che coniuga l’arte figurativa della tradizione macchiaiola e post-macchiaiola con le avanguardie e le nuove sperimentazioni, a cui si affiancano la scultura e la fotografia.

Nell’ambito della rassegna la Libreria Erasmo è presente con uno spazio dedicato all’esposizione dei libri già presentati durante questi anni e all’intrattenimento del pubblico con dibattiti e presentazioni di autori. In un box è esposto materiale illustrativo relativo alla edificazione del nuovo chalet della Rotonda, mentre un ulteriore spazio è adibito alla presentazione di riviste d’arte.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »