energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Allarme al Duomo, auto parcheggiata in sosta vietata Cronaca

Firenze – Brivido terrorismo a Firenze, dove oggi pomeriggio son intervenuti gli artificieri , per un’auto con targa francese posteggiata troppo vicino al Duomo ein un’area pedonale vietata ai mezzi a motore.

Per fortuna si trattava di un falso allarme: l’auto, che si trovava in pieno divieto di sosta, in base alla targa risultava rubata dalle banche dati delle polizie. Immediatamente ha preso il via la procedura di sicurezza, da cui è emerso che, al termine dei controlli, l’auto era stata presa  in affitto due  turisti francesi, rivelatisi “autentici”, mentre la banca dati non era stata aggiornata.

Verso le 14.30 di oggi pomeriggio  una pattuglia della polizia aveva notato quell’auto piazzata in sosta vietata in piazza dietro l’abside del Duomo, proprio davanti alla Regione Toscana. Motivi si sospetto, dicono in Questura, c’erano: oltre alla targa che la segnalava come rubata, il tagliando di assicurazione era scaduto,  i vetri erano oscurati e dentro si intravedevano oggetti difficili da identificare. Così la polizia ha proceduto per un controllo accurato e sono stati fatti intervenire gli artificieri.

E, mentre tutti si affaccendavano attorno all’auto e i passanti erano tenuti a debita distanza, ecco comparire i due francesi, che l’avevano affittata  da una società. Altre verifiche, poi, infine, il verdetto: allarme rientrato anche se i due giovani francesi hanno dovuto lasciare l’auto in depositeria, sotto sequestro amministrativo, a causa delle violazioni al codice della strada.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »