energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Sfratti ottobre, si parla di 140 esecuzioni Cronaca

Allarme sfratti, la "sospensione" si esaurisce con settembre e si riaffaccia il tema degli sfratti esecutivi a ottobre. Corrono cifre da paura: secondo i dati avviati al Sunia dalla Corte d'Appello, gli sfratti da eseguire a ottobre potrebbero essere 140. Centoquaranta sfratti significherebbe 140 famiglie sulla strada, considerando le già ben note difficoltà del Comune di Firenze sul tema alloggi.

"Non vorremmo che si concretizzasse il pericolo già più volte paventato – commenta Simone Porzio, segretario regionale del Sunia – e cioè che la pausa estiva, lungi dal rappresentare un momento di concertazione e accordo fra istituzioni e sindacati di categoria, sia stato un semplice "fermo" che ha semplicemente rimandato il problema a ottobre". E che, aggiungiamo noi, ha aumentato esponenzialmente il numero delle esecuzioni, giungendo a dare il via auna vera e propria corsa ottobrina all'esecuzione delle sentenze giudiziali.

"A dire il vero – conclude Porzio – alcuni incontri con la Prefettura erano avvenuti ad agosto, insieme anche alla Cgil. In questi incontri, si era proposto di rivedere le modalità di calendarizzazione delle esecuzioni, magari togliendo agli ufficiali giudiziari la completa discrezionalità di cui godono a tutt'oggi in ordine allo stabilire le date delle esecuzioni stesse. Sembrava anche di avere colto una sostanziale disponibilità della Prefettura in tal senso, ma il diffondersi di questi dati sembrerebbe, se i numeri fossero confermati, dare adito al fatto che in realtà niente si è mosso".

Intanto, dall'Ufficio Casa del Comune di Firenze fanno sapere che, anche se la cifra prefigurata per ottobre si limitasse a quaranta o cinquanta esecuzioni, il Comune si troverebbe lo stesso in gravissime difficoltà ad arginare il fenomeno con le proprie strutture. Insomma, il passaggio casa-casa non solo non sarebbe garantito, ma risulterebbe impossibile, rebus sic stantibus, anche l'impiego di altri palliativi.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »