energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Alleanze, Nardella si guarda intorno e trova Spini Politica

Il capogruppo in consiglio comunale di ‘Spini per Firenze’, compagine cui aderiscono Movimento di Azione Laburista e Verdi, e il candidato sindaco Pd Nardella si sono incontrati oggi in Palazzo Vecchi per le prove di dialogo. Prove tuttavia che erano già state preannunciate una decina di giorni fa dallo stesso gruppo che fa capo a Valdo Spini, che aveva aperto alla possibilità di sostenere Nardella. Puntuale, dopo la trionfale vittoria ottenuta con circa 9.500 voti fra iscritti e non al Pd da parte del vicesindaco, arriva il rendez-vous fra i due, che si sono dichiarati disponibili ad un confronto politico-programmatico al fine di verificare la possibilità di una convergenza più ampia possibile nell’ottica di unire le forze in vista delle elezioni.

Sul tavolo, da un lato l'apprezzamento da parte di Nardella del contributo costruttivo dato in questa ‘consiliatura’ su molti temi importanti della vita della città dalla lista “SpiniperFirenze” e il conseguente invito a portare questo contributo nell’ambito della coalizione a partire dalla costruzione del programma;  dall'altro la disponibilità di Spini a tale confronto e alla ricerca di questa convergenza nel nuovo consiglio comunale, magari perseguendo anche un allargamento della sua lista in un raggruppamento più ampio delle forze ambientaliste, socialiste, laiche e di sinistra, che si riconoscano nella coalizione di centro-sinistra.

24 marzo Nardella reggente, il consiglio comunale si congeda da Renzi
24 marzo Nardella reggente, il consiglio comunale si congeda da Renzi
24 marzo Alleanze, Nardella si guarda intorno e trova Spini
24 marzo Fratelli d’Italia, gli elettori: “Si corre soli”
22 marzo Primarie Pd, dita incrociate e sms contro il flop

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »