energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Allevatore di animali accusato di pedofilia a Pistoia Notizie dalla toscana

A denunciare il fatto sono stati i genitori di una delle due bambine che hanno subito violenze sessuali. Avevano riscontrato che, stranamente, la loro piccola non voleva più recarsi a fare pet-therapy. Dapprima avranno pensato ad un capriccio da dolescente, ma alla fine hanno capito che qualcosa proprio non andava e si sono rivolti ai carabinieri di Pistoia. Questi hanno avviato delle indagini ed hanno riscontrato che il sessantottenne allevatore della pet-therapy aveva iniziato ad abusare sessualmente della tredicenne e di una sua coetanea all'incirca dall'inizio dell'anno. Si tratta di un sessantottenne italiano che, con la scusa di accogliere i giovanissimi per sedute di pet-therapy, metteva a loro agio le proprie vittime facendole giocare con i suoi animali, quindi dedicava loro attenzioni sessuali indesiderate.  Nella mattina di oggi, però, il proprietario dell'allevamento di Quarrata (Pistoia) è stato raggiunto da un'ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari emessa dal Tribunale di Pistoia. Gli agenti che indagano sulla vicenda avrebbero riscontrato il suo effettivo coinvolgimento nei fatti riferiti dalle due minorenni analizzando i tabulati telefonici dell'uomo e delle due tredicenni.

Foto: http://media.panorama.it

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »