energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

All’ora di pranzo la Fiorentina è sulle braci Sport

Giornata di riposo per la Fiorentina, che da domani inizierà a preparare la sfida del Franchi contro il Siena. L'imperativo è vincere per riacquistare serenità e sicurezza nei propri mezzi. Domenica a 12.30 i viola sono chiamati a vincere, non importa il gioco espresso, che anche in queste battute d'arresto, fatta eccezione per la partita contro la Sampdoria, è rimasto di qualità, Vincenzo Montella vorrà una squadra determinata e con la testa solo per i tre punti, poi torneremo col tempo a vedere macinare gioco, come nelle prime 12 partite di campionato. Proprio per la ricerca della serenità, Vincenzo Montella ha indetto un altro giorno di riposo, ma da domani i viola dovranno essere concentrati al massimo. Da domani, finalmente, il tecnico napoletano avrà di nuovo la squadra tutta a sua disposizione, esclusi Camporese, Hegazy e Ljajic infortunati di lunga data. Da domani Stevan Jovetic tornerà a pieno regime e la sua presenza è fondamentale per la ripartenza viola infatti, dopo il suo infortunio il gioco viola non aveva fatto sentire la mancanza del talento montenegrino, con Milan e Atalanta i risultati sono arrivati tramite il bel gioco e i gol dei difensori, dei centrocampisti e di El hamdaoui, ma da Torino, complice altre assenze fondamentali, la Fiorentina ha ottenuto 2 punti in 3 partite e quindi il recupero di Jo Jo è decisivo. Altro ritorno importante è quello di David Pizarro, assente sabato all'Olimpico, come noto, per il lutto che ha colpito la sua famiglia, in seguito alla morte della sorella Claudia. A Roma le geometrie di David Pizarro sono state sostituite da quelle di Borja Valero, ma come ha fatto notare Vincenzo Montella "Pizarro è essenziale perchè stanca gli avversari anche a livello mentale". Le basi sono buone, tutti i titolarissimi tornano a disposizione, per costruire una preparazione ottimale in vista della sfida contro un Siena di Serse Cosmi in crisi. Il derby riserva sempre qualche incognita, la squadra che parte favorita spesso è messa in difficoltà, altra incognita sarà quella dell'orario: le squadre scenderanno in campo domenica alle ore 12.30, orario in cui, la Fiorentina non aveva mai giocato in questa stagione e quindi Montella dovrà vedere come reagiranno i suoi giocatori ad un incontro all'ora di pranzo. Proprio per questo il tecnico viola e il suo staff hanno deciso di cambiare gli orari degli allenamenti a partire da giovedì in vista del match casalingo. Da giovedì la Fiorentina si allenerà a mezzogiorno in unica seduta giornaliera cercando di abituare il metabolismo ad una sfida dall'orario insolito nel campionato italiano.

Niccolò Dainelli

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »