energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Alluvione Lunigiana: «La Regione non ha “figli e figliastri”» Politica

«Il sindaco di Zeri non ha motivo alcuno di lamentarsi con la Toscana, né per gli stanziamenti né per la tempistica degli interventi»: così il presidente della Regione, Enrico Rossi, ha risposto al sindaco di Zeri, Egidio Pedrini. Nella giornata di ieri, martedì 2 ottobre, il sindaco della cittadina della Lunigiana gli aveva scritto una lettera ed il Governatore ha risposto ricordando che «la Regione non ha “figli e figliastri” e non ha dimenticato il comune di Zeri». Dopo l’alluvione che ha devastato la Lunigiana nell’ottobre del 2011, infatti, la Regione ha stanziato 1.000.000 di euro per la messa in sicurezza della strada comunale Paretola-Bosco Rossano, 800.000 euro per il ripristino della strada provinciale 37, mentre circa 1.750.000 euro sono stati stanziati dalla Provincia di Massa Carrara per questa stessa strada ed altre vie di comunicazione con fondi propri. Per la strada comunale Paretola-Bosco di Rossano, ha proseguito il Governatore, la Regione si è impegnata ad un sopralluogo per valutare come impegnare ulteriori fondi da far gravare sul Piano di Sviluppo Rurale per la sistemazione idraulico-forestale della zona. In totale, ha concluso Rossi, la zona di Zeri ha ricevuto circa 3.500.000 euro e non è stata messa nel dimenticatoio dalla Regione.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »